Università di Messina, scade oggi il bando per la Summer School “Tiziano Granata”

Ai nastri di partenza la Scuola di Alta Formazione per approfondire le competenze tecniche sui reati ambientali

Diventare professionisti dell’ambiente. Scade oggi il bando per la Summer School “Tiziano Granata” Geologia forense e Reati Ambientali. L’Ordine degli Avvocati di Messina ha accreditato la scuola e riconosce 10 crediti formativi agli avvocati iscritti all’Ordine degli Avvocati di Messina che seguiranno l’intero percorso formativo della scuola. Attivata presso l’Università di Messina, vedrà i giovani in aula dal prossimo 18 giugno fino al 22 giugno.

Tiziano Granata

La Scuola, in quanto offerta dall’Università, rientra nei percorsi di alta formazione. Arrivata alla sua terza edizione, risulta molto apprezzata nel mondo accademico. Dopo aver avuto come ospiti d’onore Alastair Ruffell e Nicola Gratteri, vedrà quest’anno la partecipazione di un massimo esperto in delitti contro l’ambiente in Italia, il prof. Luca Ramacci della Suprema Corte di Cassazione. La scuola è pensata per chi vuole contrastare concretamente i delitti contro l’ambiente e la persona, seguendo non solo le migliori tecniche investigative d’avanguardia ma anche i metodi tradizionali, sempre utili. La scuola si ispira allo stile investigativo di Tiziano Granata, poliziotto ambientalista, prematuramente scomparso e col quale il direttore della scuola collaborava da anni.
Destinatari: laureati, esperti del settore, forze dell’ordine. Docenti: proff. universitari (geologi, chimici, avvocati, etc.), forze dell’ordine, funzionari arpa, magistrati. Borse di studio: come consuetudine, anche quest’anno sarà attribuita una borsa di studio, da quest’anno intitolata a Tiziano Granata.
Sono previste, oltre alle attività teoriche, anche attività pratiche e la redazione di una consulenza tecnica con quesiti di un P.M.
Durata della scuola: 40 ore.
Quote iscrizione all’intera durata della scuola:
– 100 euro (associazioni ambientaliste con iscrizione da almeno un anno),
– 150 euro (Forze dell’Ordine),
– 200 euro (studenti universitari),
– 250 euro (altri).
Il test finale è facoltativo ed è incluso nella quota di iscrizione.
Nell’iscrizione è inclusa: borsa, matita, penna, quadernone, pen drive.
Numero di posti: massimo 40.
Il CESAS Onlus – “Centro Scientifico per l’Ambiente e la Sicurezza” è tra le associazioni che hanno scelto di patrocinare la Summer School “Tiziano Granata”.

Alessandra Pirri

Su