Turismo, Lombardia capitale dello shopping internazionale

La regione lombarda per gli acquisti si conferma sempre più attrattiva e appetibile per i mercati turistici di tutto il mondo

MILANO -“Un altro importante record per la Lombardia: prima regione italiana per spesa turistica per acquisti. Siamo ormai la capitale dello shopping internazionale”. Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, commenta i dati pubblicati da Enit, l’Agenzia nazionale del Turismo, che ha analizzato le vendite degli operatori esteri dell’organizzazione intermediata dei viaggi.

In generale, l’Italia incassa 1,5 miliardi di euro circa (nel 2018) grazie agli acquisti internazionali. Il primato è della Lombardia, con 813 milioni di euro: la nostra regione raccoglie più del 55 per cento della spesa turistica totale degli stranieri nel Bel Paese per acquisti e shopping.

“La Lombardia – spiega Lara Magoni – si conferma sempre più attrattiva e appetibile per i mercati turistici di tutto il mondo. I visitatori nazionali e internazionali hanno compreso che la nostra regione è in grado di proporre un fantastico mix di offerte, dalla bellezza dei paesaggi, dalle montagne, i laghi e le città d’arte, sino all’enogastronomia e allo shopping, con destinazioni esclusive per il fashion e importanti poli commerciali con le grani firme del Made in Italy. La presenza dei turisti stranieri attratti dalla moda e dallo shopping permette la destagionalizzazione dei flussi turistici – conclude l’assessore Magoni – rendendo appetibili i nostri territori tutto l’anno”. 

Nella foto Lara Magoni

*

*

Su