“Turbo Cat”, il nuovo video di Jacopo Moriggi

È finalmente uscito il video di “Turbo Cat”, che rappresenta il primo brano del cd “Vision” di Jacopo Moriggi che spiegaa come è nato il brano.
Turbo Cat è un brano al quale sono molto legato. Stavo scrivendo questa canzone durante il marzo del 2017 ed un giorno, mentre ero in studio, ho avuto la terribile notizia che uno dei miei gatti, il maschio, era appena stato investito da un’auto. Ho scelto immediatamente di dedicare il brano a lui concentrandomi prima sulla composizione poi sul titolo. L’ho chiamata Turbo Cat perché lui mi dava una gioia immensa, lui era magico e dovevo trovare un modo per farlo vivere per sempre. Dovevo inoltre trovare un nome forte e d’impatto che valorizzasse la potenza di questa cosa.
La composizione e l’arrangiamento del brano è dedicata nel rappresentare lui come era, come si muoveva, come si relazionava con me e per ricordare anche il momento della sua scomparsa.
La melodia iniziale rappresenta la mia disinvoltura, l’intro a 0.20 rappresenta la notizia dell’accaduto e la botta di dolore valorizzati dall’arrangiamento.
Dal mio punto di vista della ritmica, ho scelto di accompagnare il groove tenendo l’HH sul secondo e sul quarto sedicesimo per dare l’effetto di instabilità emotiva, per poi innervosirsi ed andare in quarti sul ride. Il pezzo di stacco a 0.40 è molto meccanico, rappresenta un’insieme di idee confuse di odio e d’amore che si stanno rialzando andando in un unica direzione. 
La strofa che parte da 0.45 è molto tecnica e basata su un 7/4 ma tutto ha un senso perchè ho voluto rappresentare il mio gatto quando era in vita, un suo ricordo bello e sincero, che mi faccia sorridere ogni volta. Se si ascolta la strofa lui camminava e muoveva la testa con quel ritmo seguendo quegli intervalli, ho solo voluto ricordarlo bello come era per il resto della canzone.
Sono un forte appassionato di gatti e di natura, ho scelto di girare il video in mezzo ad un bosco, lontano dalla strada, in modo da stare il più vicino possibile alla sua anima.
Il video è stato ideato e montato da me con l’aiuto di un mio carissimo amico il quale ha fatto le riprese.”

*

*

Su