Tre giorni di ballo e musica sulle note di Dirty Dancing al Carroponte di Sesto San Giovanni

Per l’occasione si trasformerà nel villaggio dove è stato girato il film con Patrick Swayze e Jennifer Grey. Staff di oltre 80 animatori e 10 food truck a tematizzati per questo revival

Il Carroponte di Sesto San Giovanni (via Luigi Granelli 1) per tre giorni diventerà il resort Kellerman, il villaggio americano dove è stato girato Dirty Dancing, il film del 1987 campione di incassi con Patrick Swayze e Jennifer Grey. Una pellicola che ha vinto un Golden Globe® e un Oscar per il brano “(I’ve Had) The Time of My Life”, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. A teatro, in Paesi di consolidata tradizione di spettacoli musicali come Inghilterra e Germania, ha ottenuto i più alti incassi nella storia del teatro europeo.

Nel 2014 ha debuttato anche sui palchi italiani registrando incassi da record e oltre 150mila presenze in soli tre mesi di rappresentazione.

DirtyDancing

“Dirty Dancing – the Classic Story on Stage” ha la capacità di conquistare e coinvolgere non solo gli habitué del genere, ma di avvicinare al teatro tutta una nuova ed eterogenea parte di pubblico, impaziente di poter assistere “dal vivo” alla storia d’amore tra Johnny e Baby raccontata da musiche e coreografie indimenticabili, fedelmente riprese dalla versione cinematografica.

Lo spettacolo andrà in scena per sole tre recite al Carroponte, il pubblico sarà accolto da Max Kellerman e da uno staff di oltre 80 animatori, reclutati tra i performer delle più prestigiose scuole di musical (SDM di Milano) e ballo latinoamericano (I Re del Mambo) e dalla Kellerman’s orchestra (RockOpera). Durante tutto il giorno il pubblico sarà intrattenuto con musiche e canzoni anni’60 suonate e cantate dal vivo, gare di hula hop e corse nei sacchi, partite di pallavolo, lezioni di danza e moltissime altre attività, tutte completamente gratuite! Il pubblico rivivrà anche i momenti più importanti della storia come l’arrivo al resort di Baby o lo sfrenato mambo di Johnny e Penny!

Non mancheranno infine cibi e drink di quegli anni grazie a più di 10 food truck che saranno personalizzati per questo revival. Nasce così il primo format immersivo che unisce musical, performances, food e beverage.

Raffaele Biglia

Su