Transparency International Italia ricevuta dal presidente del Senato Pietro Grasso

Davide Del Monte e Federico Anghelé impegnati per la lotta alla corruzione nel nostro Paese hanno consegnato le firme di 58 mila cittadini che hanno firmato la petizione

ROMA – Il presidente del Senato Pietro Grasso ha ricevuto questo pomeriggio a Palazzo Madama Davide Del Monte, direttore esecutivo di Transparency International Italia e Federico Anghelé, responsabile relazioni istituzionali di Riparte il Futuro.

Le due associazioni, impegnate nella lotta alla corruzione nel nostro Paese, si stanno da tempo battendo per promuovere una legge che tuteli coloro che segnalano un illecito sul posto di lavoro, c.d. whistleblower. Insieme a loro, più di 58.000 cittadini hanno firmato la petizione #vocidigiustizia a sostegno di questa legge, attualmente ferma al Senato dopo essere stata approvata alla Camera a gennaio 2016.

Queste firme sono state simbolicamente consegnate oggi al presidente del Senato Pietro Grasso da parte dei rappresentanti delle due associazioni per insistere affinché la legge venga approvata nel più breve tempo possibile, per non rischiare di perdere quest’importante occasione di arginare il fenomeno della corruzione in Italia.

Il presidente Grasso ha confermato di appoggiare con entusiasmo l’iniziativa e di fare il possibile per accelerare il processo di approvazione.

 

Su