Taormina, immagini, ricette, poesie, il salotto letterario di TaoModa

TAORMINA – «Nutrire il Pianeta. Energie per la Vita»: il tema di Expo 2015 fa eco a TaoModa. Alimentazione sana, tradizioni enogastronomiche, reti imprenditoriali per la valorizzazione del food, ma anche letteratura e fotografia come “cibi” per la mente, come sostanze culturali per la nostra intima crescita: questi gli argomenti che ieri pomeriggio (15 luglio) – nella terrazza del Taormina Palace Hotel – hanno favorito un coinvolgente dibattito nell’ambito del salotto letterario “TaoModa, tra cultura e food”, tra gli eventi della kermesse di moda, design, arte e cultura organizzata dall’Associazione Talenti & Dintorni con la direzione artistica di Agata Patrizia Saccone.

Un evento a cui hanno partecipato numerosi ospiti, di professioni e passioni diverse, ma tutti legati dal comune denominatore di “voler comunicare tradizioni e sentimenti”. L’appuntamento – patrocinato, come tutta la kermesse, proprio da Expo Milano, dove il TaoModa è stato presentato in anteprima lo scorso giugno – è stato inaugurato con l’apertura della mostra ispirata al colore Marsala, decretato Pantone dell’anno 2015. Trenta scatti di altrettanti fotografi che raccontano la bellezza del panorama e della vita del Mediterraneo. Presente anche il sindaco di Messina, Renato Accorinti, non solo in veste istituzionale, ma anche in qualità di appassionato di fotografia: «Sono immagini di luce, di attimi che raccontano un’eternità» ha detto. L’allestimento è visitabile fino al 25 luglio nella sala ristorante del Taormina Palace Hotel.
A seguire la presentazione di due libri, alla presenza degli stessi autori: “La ricetta del Sindaco” di Massimiliano Cavaleri, e “Arrivò l’amore e non fu colpa mia” di Alessandra Nicita. Due generi diversi – enogastronomia e turismo il primo, e poesie il secondo – ma con lo stesso obiettivo di custodire i valori della nostra epoca. Sono intervenuti: il tenore e attore Nero Toscano (che ha recitato i versi della Nicita), il produttore cinematografico Anna Maria Mazzaglia Miceli, il regista e direttore di fotografia Marcello Trovato, il regista Vito Cardaci Carrino, il campione olimpico Massimo Giacoppo, il presidente della Messina Marathon Antonello Aliberti, l’imprenditore Tommaso Cannata. Ha moderato il giornalista Antonello Carbone, anche lui autore di un libro, un romanzo giallo edito due anni fa in Italia da Manni, che – dopo il successo di tre ristampe, le vendite dell’e-book e la presentazione a Expo – è stato pubblicato in Spagna e Sud America da Yulca Editorial che ne ha acquisito i diritti. La versione in catalano “En Taormina, en invierno” sarà presentata a partire da ottobre in un nuovo tour che esordirà da Barcellona.

ph. Armando Vincenzo Vinciguerra

15Luglio004SONY DSCSONY DSC15Luglio00515Luglio007SONY DSC

1 Commento;

  1. Pingback: TAOMODA…vernissage tra poesie & food | TAOMODA TAOAWARDS

Commenti chiusi.

Su