Stintino Classica, Enarmonia in concerto al MuT guidato da Pietro Scalvini

Venerdì 19 luglio alle 21 la grande Classica torna al Museo della Tonnara di Stintino. Ospite sarà l’ensemble di archi Enarmonia, in una doppia formazione. Guidati dal violista Pietro Scalvini, docente della masterclass di Musica d’insieme per archi, Alessandro Puggioni e Alessio Manca (violini), Gioele Lumbau (viola), Francesco Abis e Luca Carta Mantiglia (violoncelli) proporranno il Quartetto per archi n. 11 in fa minore, op. 95 “Serioso” di Ludwig van Beethoven e il Sestetto n.2 in sol maggiore per archi op. 36 di Johannes Brahms. Come in tutti gli appuntamenti di Stintino Jazz&Classica l’ingresso sarà libero e aperto a tutti.
Sabato 20, giornata conclusiva, sono previsti i saggi finali degli allievi: alle 11,30 nella chiesa dell’Immacolata Concezione per il corso StintinoClassica e alle 21 in largo Cala d’Oliva per StintinoJazz.

Nella foto Pietro Scalvini

Su