Si ride allo Zelig di Milano con Dado

L’attore, in uno spettacolo scritto con Emiliano Luccisano e Riccardo Graziosi, mette in scena una delle qualità più represse dell’individuo della società moderna: l’impertinenza. L’impertinenza che il comico fa esplodere in scena, spesso con l’ingenuità e lo sguardo di un bambino, cerca di smascherare tutte le ipocrisie della società in cui viviamo. La politica, la borghesia da salotto, la famiglia, la religione e tutti quelle convenzioni dietro le quali ci nascondiamo, verranno abbattute a suon di comicità e di canzoni che lasceranno il pubblico senza respiro.

Dado

Lo spettacolo è una ricerca di un linguaggio più puro e più libero, dove tutto si può dire e dove nulla sfugge all’occhio inarrestabile della satira. Tutto questo però, dovrà fare i conti con la società in cui viviamo, che verrà mostrata in ogni sua angolazione, da quella più grottesca e goffa, a quella più quotidiana. Anche perché se non siamo noi a ridere di noi stessi, chi mai potrà farlo?

Più motivato che mai, sempre sull’onda dell’attualità, riporterà in scena anche i pezzi che hanno scatenato l’euforia del web.

Il pubblico verrà trascinato in un ciclone comico di quotidianità, scrutata dal punto di vista dell’impertinenza.

ZELIG CABARET

Milano– viale Monza 140

Venerdì 12 e sabato 13 ottobre – ore 21

DADO

in

L’IMPERTINENTE

biglietti: tavolo 15€ / tribuna 12€

Infoline e prenotazioni: tel. 02.255.1774  –  www.areazelig.it

Acquisti biglietti e abbonamento online su www.ticketone.it

– Ingresso consentito ai maggiori di anni 14

– I prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita

Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – nelle sere di spettacolo anche dalle 18 alle 20.30 – sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.30). Acquisti online su www.ticketone.it

Su