Scuola, studenti francesi al farmers’ market di Milano per scoprire i segreti dell’agroalimentare italiano

Dalla Francia a Milano per scoprire le eccellenze del vero Made in Italy a tavola attraverso la rete dei farmers’ market di Campagna Amica. Un gruppo di 35 studenti d’Oltralpe, con un’età compresa tra i 19 e i 22 anni, ha visitato il mercato degli agricoltori Coldiretti di via Ripamonti 35 nel capoluogo lombardo e ha incontrato i dirigenti di Coldiretti Lombardia per capire come si fa agricoltura nel nostro Paese e apprezzare dal vivo l’interesse crescente che il consumatore italiano mostra verso i prodotti a chilometro zero.

Alessandro Rota con uno dei  studenti francesi

I ragazzi, accompagnati da tre insegnanti, frequentano tutti il Centro di formazione della Camera di Agricoltura di Pays de la Loire, ad Angers, una tra le più importanti regioni agricole francesi. Al mercato di Campagna Amica si sono confrontati con i produttori lombardi e hanno potuto conoscere da vicino alcune delle eccellenze Made in Italy, prima di visitare un’azienda risicola Coldiretti a Villalunga, nel Pavese.

“Questa iniziativa conferma la grande attenzione che al patrimonio agroalimentare italiano, alla qualità delle produzioni locali e al nostro modello di agricoltura viene riservata all’estero – commenta Alessandro Rota, presidente della Coldiretti di Milano, Lodi, Monza Brianza – Tra l’altro, l’arrivo degli studenti francesi avviene mentre continua nei nostri farmers’ market la raccolta firme #stopalcibofalso contro il falso Made in Italy che danneggia le nostre produzioni di eccellenza: anche i ragazzi si sono mostrati interessati al tema della contraffazione alimentare”.

Su