Sci di fondo a Livigno, “Salsiccia” Pettersen si aggiudica la “Sgambeda 2018”

Nella località valtellinese si sono svolti tre giorni di competizioni per fondisti. Tra le donne l’esperta Britta Johansson Norgren ha agguantato una vittoria sofferta

A Livigno si è conclusa una tre giorni di gare dedicate allo sci di fondo con l’evento conclusivo e più atteso dell’Individual Prologue Visma Ski Classics: 30 km da disputarsi in tecnica classica sia per le donne che per gli uomini.

Le condizioni meteo, nonostante qualche un leggero nevischio prima della competizione femminile, sono state favorevoli, la temperatura di -1 era gradevole e ha permesso agli atleti di sfidarsi nelle migliori condizioni.

Nella sfida maschile il Team BN Bank è stato il grande protagonista piazzando sul podio tre suoi atleti. Il norvegese Oeystein “Pølsa” Pettersen, soprannominato “salsiccia”,  si è aggiudicato la vittoria, medaglia d’argento per Morten Eide Pedersen mentre Simen Oestensen è salito sul gradino più basso del podio.

Tra le donne invece la svedese Britta Johansson Norgren ha rispettato i pronostici che la davano per favorita, aggiudicandosi una gara combattuta fino alla fine con la rivale Astrid Oyre Slind arrivata a un soffio dalla vittoria.

A impreziosire l’evento ci hanno pensato Tobias Silvestri, ski freestyler, ed il rider Diego Caversazi a volare letteralmente con mtb e sci sulla testa degli atleti sulla salita di Teola.

“Tre giorni stupendi, risultato di un percorso svolto negli anni che sfocia in grande entusiasmo, organizzazione e lavoro – ha dichiarato il presidente di APT Livigno, Luca Moretti-. Volontà di avere Livigno come inizio stagione, e sarà così per tre anni assieme a Visma Ski Classics”.

Raffaele Biglia

*

*

Su