Racket degli alloggi a Milano, intervento del consigliere regionale Fabio Altitonante

MILANO –  “Subaffitti tra abusivi, racket e ora addirittura risse per contendersi l’appartamento occupato. Siamo alla follia“. Sul drammatico problema delle case popolari di via Gigante a Milano interviene Fabio Altitonante , coordinatore cittadino di Forza Italia, consigliere regionale e candidato alle elezioni della Regione Lombardia.

Da quando il PD governa Milano – sottolinea Altitonante – le occupazioni abusive sono raddoppiate. Se non si fanno gli sgomberi, questi sono i risultati e si rischia davvero tanto. La Questura sta facendo un lavoro straordinario, ma nei limiti della disponibilità di uomini e mezzi. Aler, grazie ai finanziamenti straordinari di Regione Lombardia, ha installato sistemi di videosorveglianza e istituito un servizio di vigilanza armata nei quartieri. Il grande assente sul tema della sicurezza è il Comune di Milano, che continua a tollerare le occupazioni abusive“.

Su