Raccolta RAEE, a Milano aumentano le postazioni per la raccolta di smartphone e piccoli elettrodomestici

Il Comune di Milano vuole incrementare la raccolta dei rifiuti RAEE, smartphone e piccoli elettrodomestici, per questo con Amsa – Gruppo A2A, in partnership con Ecolight – consorzio nazionale per la gestione dei RAEE, ha posizionato anche in corrispondenza dei Municipi 6, 7, 8 e 9 i cassonetti intelligenti dove conferire oltre ai suddetti anche, tablet, caricabatterie e lampadine a risparmio energetico e neon non più funzionanti. L’idea di raddoppiare le Ecoisole, che sono passate da quattro a otto è scaturita dopo il successo ottenuto con le prime postazioni di raccolta che poste la scorsa estate, in corrispondenza dei Municipi 2,3,4 e 5, hanno dato la possibilità in meno di sei mesi, a quasi 2800 utenti di conferire  oltre 2 tonnellate di piccoli RAEE. Finalità di Amsa, società del Gruppo A2A come spiega Mauro De Cillis, direttore operativo, è, oltre incrementare la raccolta dei RAEE in città, anche incentivare la diffusione di una sempre maggiore cultura ecologica. Durante l’anno appena terminato Amsa ha raccolto  3.344 tonnellate di RAEE, il 42% dei quali appartenenti alla categoria R4, ossia i piccoli elettrodomestici. Milano è tra le metropoli europee più virtuose in termini di raccolta differenziata, che nel 2018 ha sfiorato la percentuale del 60%.

“L’EcoIsola – come precisa Giancarlo Dezio, direttore generale di Ecolight – è un cassonetto intelligente ed interamente automatizzato che nasce da un progetto europeo che Ecolight ha realizzato per la raccolta di prossimità dei RAEE con l’esplicito scopo di facilitare il corretto conferimento dei rifiuti elettronici, in particolare quelli di piccole dimensioni.” Le nuove EcoIsole sono state posizionate in corrispondenza di quattro sedi dei Municipi del Comune di Milano: Municipio 6, in via Legioni Romane 54- Municipio 7, in via Anselmo da Baggio 55 – Municipio 8, in via Quarenghi 21 – Municipio 9, in viale Guerzoni 38 . Mentre le altre quattro EcoIsole si trovano Municipio 2, in viale Zara 100 – Municipio 3, presso la Biblioteca Valvassori Peroni, in via Valvassori Peroni 56 – Municipio 4, in via Oglio 18 – Municipio 5, in viale Tibaldi 55. Per poter lasciare i piccoli rifiuti, gli utenti devono strisciare nell’apposita fessura la Carta Regionale dei Servizi (tessera sanitaria) , poi selezionare il tipo di rifiuto che vuole inserire, mettendolo all’interno dello sportello. Quando i contenitori interni sono pieni è la stessa macchina ad avvisare gli operatori di Ecolight Servizi per il loro svuotamento. In ultimo, un sistema antintrusione protegge le EcoIsole da eventuali vandalismi.

Manuelita Lupo

*

*

Su