Per i regali di Natale l’abbigliamento supera i prodotti tecnologici

Secondo un'indagine di Saldiprivati che ha chiesto agli italiani cosa metteranno sotto l’albero di Natale quest’anno

 MILANO – Finalmente si avvicina il Natale e Saldiprivati, uno tra i siti più grandi in Europa specializzato nella vendita privata online di capi di moda con firme esclusive scontate fino al 70%, ha chiesto agli italiani come affronteranno il loro shopping natalizio.

Secondo i risultati del sondaggio, la maggior parte degli italiani inizia a pensare ai regali di Natale nella prima metà di dicembre e qualcuno già nel mese di novembre. Sono in meno i ritardatari: solo una minore percentuale di persone, infatti, decide quali sono i regali di Natale da comprare nella seconda metà di dicembre o addirittura la Vigilia.

I regali più acquistati del Natale 2017

Quest’anno i regali hi-tech passano al secondo posto vedendosi sorpassare dall’abbigliamento che viene scelto da più del 50% degli italiani; la cultura si aggiudica il terzo posto, considerando che i libri vengono scelti dal 36,35% di persone. Al quarto posto troviamo un grande classico dei regali natalizi per i più piccoli, i giocattoli.  Al quinto posto della classifica, invece, cosmetici e fragranze, ideali per chi vuole essere sempre impeccabile e al sesto gioielli e accessori per un Natale più prezioso.

Sul finire della classifica troviamo i regali meno scelti: scarpe, accessori per lo sport, soldi e decor.

Top 10 dei regali di Natale più acquistati nel 2017

  1. Abbigliamento (58,08%)
  2. Prodotti tecnologici (36.77%)
  3. Libri (36,35%)
  4. Giocattoli (33.15%)
  5. Fragranze e/o cosmetici (29.53%)
  6. Gioielli e/o accessori (5.92%)
  7. Scarpe (21.87%)
  8. Accessori per lo sport (15.18%)
  9. Soldi (12.67%)
  10. Decor (9.19%)

I regali che gli italiani desiderano ricevere a Natale

Certo non sempre quello che si desidera trovare sotto l’albero corrisponde effettivamente a quello che poi si riceve. Infatti  se è vero che chi desidera capi d’abbigliamento e accessori high tech sarà soddisfatto, non sarà lo stesso per i molti italiani che preferirebbero ricevere soldi (al terzo posto in calssifica) invece di altri doni. Lo stesso vale per make up e profumi, che risultano tra i regali più acquistati, ma si piazzano agli ultimi posti nella classifica dei più desiderati.

Top 10 dei regali di Natale che gli italiani vorrebbero ricevere nel 2017

  1. Abbigliamento (43.76%)
  2. Prodotti tecnologici (42.36%)
  3. Soldi (35.90%)
  4. Scarpe(23.28%)
  5. Libri (22.72%)
  6. Gioielli e/o accessori (21.18%)
  7. Fragranze e /o cosmetici (18.09%)
  8. Accessori per lo sport (13.60%)
  9. Decor (5.61%)
  10. Giocattoli (4.77%)

Gli acquisti degli Italiani sempre più 2.0

Tra il 50% e il 75% degli Italiani opteranno per lo shopping on line, almeno per una parte degli acquisti, mentre solo una piccola percentuale sceglierà di affidarsi totalmente alla comodità dei siti e-commerce.

Per i più piccoli

Per i bambini fino a 14 anni, gli italiani ritengono che il miglior regalo siano i giochi di apprendimento e sperimentazione, seguiti dagli oggetti tecnologici e videogiochi. L’abbigliamento chiude il podio dei migliori regali per i bambini:

  1. Giochi per l’apprendimento e la sperimentazione 49,93%
  2. Oggetti tecnologici o videogiochi 32,78%
  3. Abbigliamento 30,82%
  4. Costruzioni e/o giochi artigianali 27,75%
  5. Bicicletta, pattini, skateboards… 26,08%
  6. Soldi  20,50%
  7. Biglietti per i concerti o teatro…libri 17,02%
  8. Bambole e/o peluche 12,27%
  9. Viaggi 10,74%

Come festeggiano il Natale gli italiani e in quale occasione si scambiano i regali?

Come da tradizione, quasi il 70% degli italiani sceglie di festeggiare il Natale in famiglia, riunendosi intorno ad una tavola imbandita. Seppur nella maggior parte dei casi  la famiglia la fa da padrona nella scelta di come festeggiare la ricorrenza, c’è chi preferisce optare per strade alternative, come una fuga romantica con il partner o tra amici. Solo il 6,42% degli italiani dichiara di non festeggiare affatto la festività.

Per i regali, invece, è Natale il giorno dello scambio per quasi tutti gli intervistati; una piccola percentuale all’Epifania e altri ne approfittano per sfruttare entrambe le ricorrenze.

 

Su