Nel cuore di Brera torna Floralia 2019, e la primavera bussa alle case dei milanesi

Torna a Milano l'edizione primaverile della mostra mercato che porta nel cuore di Brera un trionfo di piante e fiori dai vivai di tutta Italia

“Un fiore in bocca può servire sai, più allegro tutto sembra…” (Lucio Battisti). E lo sa bene Floralia, il mercatino di Brera che, come da tradizione, darà il benvenuto alla primavera con una grande esposizione di piante e di fiori provenienti dai vivai di tutta Italia. Un’esposizione di colori, in programma i prossimi 30 e 31 marzo in piazza San Marco, nel cuore di Brera. Un appuntamento imperdibile per gli amanti della natura e per chi ha il pollice verde, Floralia è l’evento che dà il benvenuto alla primavera (si tiene anche in autunno) con un trionfo di piante sia ornamentali che da frutto e di fiori provenienti dalle diverse Regioni.

E la cornice di Brera rappresenta il giusto contesto a questo tripudio di profumi. Perché parlare di Brera, significa rievocare gli artisti e i letterati che hanno frequentato, tra Ottocento e Novecento, questi luoghi pittoreschi. Ma non solo. Significa anche parlare di un luogo esclusivo e mondano intriso ancora oggi di cultura. Dalla Pinacoteca omonima al vicino teatro Strehler, fino alla storica sede del Corriere della Sera. Per non dimenticare le chiese di San Marco e San Simpliciano con i loro eventi musicali.

E in questo gioiello del capoluogo lombardo, Floralia festeggerà l’arrivo della stagione più romantica. Nelle varie aree si potranno trovare tanti oggetti d’artigianato, vintage e di design per la casa, tra gioielli, biancheria, cappelli, abiti per bambini, abbigliamento per cani, ceramica bianca e colorata, brocche di vetro, occhiali e orologi di legno, candele, vasi. Mentre i vivai specializzati provenienti da tutta Italia esporranno sul sagrato e nel chiostro interno agrumi, piante da ombra, ortensie, alstremerie (anche chiamati gigli del Perù, a foglia scura e ricadente), peonie, rose, dianthus, acidifoglie, rododendri, piante grasse, lavande, erbe aromatiche, bulbi, orchidee e tante altre.

Orario: 10.00- 18.30. Ingresso gratuito.

Alessandra Pirri

*

*

Su