Nasce l’Oscar della vendita a domicilio

Univendita lancia questo premio per il venditore più bravo. Galà sabato 14 ottobre a Firenze, premiazione domenica 15 allo stadio Franchi poco prima di Fiorentina-Udinese

 La capacità di costruire un rapporto di fiducia con i clienti e la competenza nel presentare un prodotto di qualità. Sono questi, come spiega Ciro Sinatra, presidente di Univendita i valori sui quali fonda la vendita a domicilio e in occasione del lancio del primo Oscar della Vendita 2017, ogni azienda del gruppo Univendita ha scelto il suo campione. Saranno undici i finalisti prescelti da altrettante imprese Univendita che si sfideranno sabato 14 ottobre a Firenze e domenica 15 si conoscerà il nome del più abile venditore a domicilio d’Italia. Tra loro ci sarà chi vende elettrodomestici, chi presenta i nuovi cosmetici nei salotti delle signore, chi offre prodotti surgelati da consegnare a domicilio, fino a chi progetta e vende viaggi su misura. In occasione di questo Oscar gli undici finalisti cinque uomini e sei donne, provenienti da tutta Italia, che sono stati designati da AMC, Avon Cosmetics, Bofrost, CartOrange, Dalmesse, Fi.Ma.Stars, Lux, Tupperware, Vast & Fast, Vorwerk Bimby e Vorwerk Folletto, dovranno presentare e riuscire a vendere un prodotto uguale per tutti, ossia un pallone da calcio ufficiale della Serie A. La prova durerà non più di cinque minuti, nel contesto di una casa come quelle in cui lavorano tutti i giorni. La simulazione di vendita sarà filmata e visionata da una giuria che redigerà una classifica provvisoria. E la premiazione avverrà proprio su un campo da calcio, allo stadio Artemio Franchi domenica 15 ottobre, poco prima del fischio d’inizio di Fiorentina-Udinese: «Un momento di grande visibilità – spiega Sinatra – che farà conoscere meglio agli italiani il mondo della vendita a domicilio, i suoi valori e le sue opportunità di carriera. Nel 2016 le aziende di Univendita hanno fatturato oltre 1,6 miliardi di euro (in crescita del 2,5% rispetto all’anno precedente) e, con i loro oltre 156mila venditori, rappresentano una realtà lavorativa di primo piano nel nostro Paese». Tra i giurati ci saranno Sara Funaro, assessore al welfare del Comune di Firenze; Anna Maria Lapini, presidente Confcommercio Toscana e componente della Giunta Confederale; Laura Masi, business development manager ACF Fiorentina e componente del CdA; Giancarlo Antognoni, club manager ACF Fiorentina; Luca Calamai, vice direttore della Gazzetta dello Sport; Niccolò Casalsoli, giornalista de La Nazione. Infine, dopo la proiezione dei video delle prove di vendita sabato 14 ottobre, con un evento di gala nella Viola Lounge dello Stadio Artemio Franchi, la giuria si riunirà per decidere il vincitore dell’Oscar della Vendita 2017 che sarà rivelato domenica 15, prima dell’inizio di Fiorentina-Udinese. Il vincitore o la vincitrice, dopo la premiazione sul campo potrà assistere in tribuna d’onore alla partita.

Manuelita Lupo

Nella foto Ciro Sinatra

 

*

*

Su