Milano, nel quartiere QT8 nasce la nuova sede del centro scout CNGEI

Domenica pomeriggio inaugurazione dell’edificio che diventerà la sede per piccoli esploratori a QT8. In programma laboratori, giochi per bambini e presentazione alle famiglie del quartiere delle attività dell’associazione

Domenica verrà inaugurata la nuova sede della Sezione Scout laici di Milano del CNGEI (Corpo Nazionale Giovani Esploratori Italiani) nel quartiere QT8 di Milano in via Pogatshnig 34. Alla ristrutturazione del nuovo centro hanno contribuito la Fondazione Cariplo e gli architetti e scout, Sara Marucelli e Catarina Vismara, che gratuitamente hanno prestato la loro opera per valorizzare al meglio l’edificio progettato da Piero Bottoni in occasione della IX Triennale del 1951 e donato alla città di Milano.

L’ inaugurazione della nuova sede ha ricevuto il patrocinio del Municipio 8, che sarà presente, insieme ad altre autorità cittadine, nella persona di Simone Zambelli suo presidente.

La festa sarà una occasione per trascorrere un pomeriggio in compagnia e mostrare alle famiglie del quartiere le attività del CNGEI, un movimento che, fin dalla sua fondazione nel 1913, promuove lo scautismo che ha come scopo la formazione fisica, morale e spirituale dei giovani.

Il nostro intento è quello di crescere bambini e ragazzi che saranno buoni cittadini capaci di lasciare un mondo migliore di come l’hanno trovato – dichiara Vittorio Artoni, presidente della sezione scout di Milano-, il nostro metodo è basato sull’imparare facendo, inserendo i più giovani in un ambiente ludico, ma allo stesso tempo responsabilizzante che li aiuti nel loro percorso di crescita”.

Domenica, dopo la inaugurazione con le autorità cittadine delle 15, ci saranno laboratori per la cittadinanza con giochi per bambini e un rinfresco per concludere al meglio il pomeriggio.

Raffaele Biglia

Su