Milano, l’Avanspettacolo ritorna allo Spazio No’hma con “Variegato all’amore”

Uno spettacolo travolgente, leggero e carico di ironia è di scena al No’hma mercoledì 27 e giovedì 28 marzo alle ore 21. “Variegato all’amore” rilegge in chiave contemporanea la tradizione del teatro di Rivista, dell’Avanspettacolo e del Varietà italiano tra gli anni ‘50 e ‘70.  La pièce, prodotta dalla compagnia Sanpapié, intende dar nuova vita ai testi che gli autori del tempo, da Alfredo Polacci, passando per Franca Valeri e Aldo Fabrizi, scrivevano per i loro interpreti, Walter Chiari, Bice Valori, Anna Magnani e Carlo Dapporto. Dimenticati da decenni in un magazzino di uno studio televisivo ormai abbandonato, quattro personaggi si risvegliano con l’aiuto di un pianista e grazie alla presenza del pubblico in sala. Tragicamente disorientati, cercano di recuperare la memoria di ciò che sono stati, ormai arrugginiti: prende così vita un eccentrico teatrino invaso da palloncini rossi che rappresentano, metaforicamente, amanti, lampioni spenti, esplosioni improvvise di gelosia e persino la ciliegina sopra la coppa del variegato del titolo. Un’incursione bizzarra e sorprendente nelle pieghe dell’amore, accompagnata dalle canzoni eseguite rigorosamente senza amplificazione.

Come sempre al No’hma l’ingresso è gratuito. È richiesta la prenotazione.

SPAZIO TEATRO NO’HMA TERESA POMODORO

diretto da Livia Pomodoro.

Via Andrea Orcagna 2 – Milano (MM2 linea verde – fermata Piola)

Mercoledì 27 e giovedì 28 marzo 2019 alle ore 21

“Variegato all’amore”

Produzione: Sanpapié
Con: Lara Guidetti, Monica Bonomi, Federica Bognetti, Andrea Lietti, Andrea Tibaldi, Andrea Parazzoli
Regia: Andrea Tibaldi
Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.
È richiesta la prenotazione, tel. 0245485085/0226688369.
È possibile prenotare collegandosi al sito www.nohma.org

Su