Milano, a Palazzo Turati convegno su “Innovazione, internazionalizzazione e mercato dei capitali, nuove frontiere per la crescita”

Si è svolto ieri alla  Camera di commercio di Milano Monza  Lodi, a Palazzo Turati in via Meravigli, promosso da UBI Banca e dal quotidiano Il Giorno in collaborazione con Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi il convegno sul tema “Innovazione, internazionalizzazione e mercato dei capitali, nuove frontiere per la crescita”. Moderato da Sandro Neri, direttore del quotidiano Il Giorno, hanno preso parte al dibattito Carlo Sangalli, presidente di Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi; Carlo Edoardo Valli, vicepresidente di Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi; Letizia Moratti presidente del Consiglio di Gestione UBI Banca; Riccardo Tramezzani, responsabile della Macro Area Territoriale Milano Emilia Romagna di UBI Banca; Massimo Colombo professore ordinario School of Management Politecnico di Milano; Enrico Del Sole amministratore delegato Corvallis SpA

Letizia Moratti

Nel suo intervento Carlo Sangalli, presidente della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi ha dichiarato: “Oggi ospitiamo un convegno importante che mette a fuoco i tre punti nodali della crescita: innovazione, internazionalizzazione e mercato dei capitali. La nostra imprenditoria, come sappiamo, è costituita per il 90 per cento da micro, piccole e medie imprese, che hanno un bisogno urgente di strutturarsi maggiormente. Perché è sulle loro spalle che si gioca la ripresa economica italiana. E proprio il tema complesso del mercato dei capitali è centrale perché è la via che permette alle pmi di crescere, di innovarsi, di competere a livello internazionale”.

Nel suo intervento Carlo Edoardo Valli, vice presidente della Camera di commercio ha detto: “Una partita quella dell’internazionalizzazione che va di pari passo con quella dell’innovazione, con la capacità delle nostre imprese di diventare più competitive nei prodotti e nei processi. Come Camera di commercio sosteniamo le PMI che investono nelle nuove tecnologie, note come IMPRESA 4.0, a partire dal Punto Impresa Digitale. Internazionalizzazione, Impresa 4.0, nuove tecnologie stanno ridisegnando il modo di fare impresa, i confini e le competenze dell’imprenditore”.

Letizia Moratti presidente del Consiglio di Gestione UBI Banca ha sottolineato l’importanza di essere vicini alle medie e piccole imprese con una sempre maggiore capacità di servizio e di dare risposte.

Carlo Edoardo Valli

Internazionalizzazione, superata la soglia dei 140 miliardi nell’anno 2018 per Milano Monza Brianza e Lodi, secondo i dati elaborati dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e da Promos Italia. Una crescita del 5,6% rispetto ai 133 miliardi dello scorso anno, pari a 384 milioni al giorno. In particolare le esportazioni di 57 miliardi sono cresciute rispetto ai 55 miliardi dello scorso anno, +5,3%. Anche l’import di 83 miliardi è aumentato rispetto all’import di 78 miliardi dello scorso anno, +5,8%. Prevale Milano con 112 miliardi di scambi, +5,7%  poi Monza e Brianza con 18 miliardi, stabile e poi Lodi con 10 miliardi, +16,7%. Per export Milano vale 44 miliardi di euro circa (+6,4%), Monza Brianza 10 e Lodi 4 miliardi (+18,5%). L’export è guidato dal settore manifatturiero, soprattutto da macchinari (16,6% del totale), moda (13,5%), chimica (12,2%) e farmaceutica (10%). Nell’import computer e apparecchi elettronici (19,1% del totale). L’export di Milano, Monza Brianza e Lodi raggiunge soprattutto l’Unione Europea (25 miliardi su 57). Tra i principali Paesi partner Stati Uniti (quasi 6 miliardi), Germania e Francia (5 miliardi circa), Svizzera (4,5 miliardi). Raggiunge quasi i 3 miliardi anche l’export in Cina. Per import prevalgono Germania (17,4 miliardi) e Cina (9,2 miliardi). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e di Promos Italia sui nuovi dati Istat per l’anno 2018.

 

*

*

Su