Milano, a Palazzo Pirelli la benedizione dei presepi e l’accensione dell’albero di Natale

Esposti quelli del Museo del Ghisallo di Magreglio (da dove proviene anche l’albero) e Bareggio, e i bastoni intagliati del carcere Bassone di Como 

MILANO – Anteprima natalizia ieri a Palazzo Pirelli, dove, nella pausa dei lavori consiliari si è tenuta la benedizione dei presepi natalizi e l’accensione dell’albero di Natale, un abete bianco donato da un cittadino del comune di Magreglio (CO). Vicino all’albero, sono posizionati anche dei bastoni da passeggio in legno che richiamano quelli utilizzati dai pastori, intagliati e realizzati dai detenuti del Carcere del Bassone di Como con il legno di recupero donato da ERSAF. 
Sempre da Magreglio e precisamente dal Museo del Ghisallo proviene il “presepe del ciclista” posizionato all’ingresso del foyer che dà su piazza Duca d’Aosta, allestito insieme a due biciclette storiche del 1924 e del 1928. L’altro presepe esposto è stato donato su segnalazione della consigliera Silvia Scurati dal Gruppo Presepisti di Bareggio (MI), rappresentati nell’occasione da Renzo e Flavio Paina e Achille Pirovano e che da 25 anni si dedicano all’arte del presepe utilizzando materiali di recupero. Infine anche la Lego ha contribuito al clima natalizio posizionando all’ingresso al piano terra un alberello realizzato in mattoncini.

“Con questa semplice e lieta cerimonia –ha sottolineato il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi-  vogliamo far risplendere e condividere insieme l’atmosfera e il calore tipico del Natale, festa cristiana e festa della famiglia e degli affetti. In particolare i presepi, di tradizione come quello di Bareggio, o di ”avanguardia” come quello del ciclista di Magreglio, esprimono sempre un particolare fascino facendoci riflettere sui molteplici significati della sacra rappresentazione. Ma i presepi sono anche una tradizione italiana e lombarda, perciò un elemento della nostra cultura popolare, che mi sembra giusto valorizzare e promuovere anche in ambito istituzionale”.

Durante la cerimonia sono intervenuti il sindaco del Comune di Magreglio Danilo Bianchi e Antonio Cermenati in rappresentanza della azienda Cermenati di Magreglio, leader nella produzione di cerchioni in legno per bici, nonché l’agente Davide Brienza della Polizia Penitenziaria del Carcere Bassone di Como.

La santa benedizione dei presepi è stata impartita dal responsabile del Servizio per la Pastorale Sociale e il Lavoro dell’Arcidiocesi di Milano don Walter Magnoni.

Il presidente Fermi ha infine ricordato che nel giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre, in Consiglio regionale sarà inaugurato anche il presepe di Londonio, un’opera unica realizzata a tempera su cartoncino sagomato da Francesco Londonio, artista milanese della seconda metà del ‘700. Per far conoscere quest’opera di proprietà del Museo diocesano di Milano, Palazzo Pirelli sarà aperto al pubblico sabato 15 e domenica 16 dicembre (per l’occasione la Lego allestirà anche dei laboratori creativi per i più piccoli) e nel giorno dell’Epifania, il 6 gennaio 2019.

Nelle foto alcuni momenti della cerimonia natalizia a Palazzo Pirelli

 

*

*

Su