Maltempo, arriva il decalogo salva piante: a Bookcity i segreti della cultura contadina

Sabato 17 novembre dalle 10 al mercato di Porta Romana a Milano gli esperti spiegheranno i segreti per conservare le piante all'interno e all'esterno della casa con la presentazione del libro “Spunti antichi per donne moderne”

Un decalogo per proteggere in modo naturale piante e fiori dall’annunciato arrivo del maltempo e del freddo. È l’iniziativa promossa dal gruppo Donne Impresa della Coldiretti di Milano, Lodi, Monza e Brianza in occasione di Bookcity Milano. L’appuntamento è per sabato 17 novembre, dalle ore 10 alle 12, al nuovo mercato agricolo coperto di Porta Romana, in via Friuli al 10 dove le imprenditrici agricole della Coldiretti presenteranno ai consumatori il volume “Spunti antichi per donne moderne – Dialogo tra città e campagna”, che raccoglie anche suggerimenti su come curare senza chimica il verde di casa, oltre ai consigli della tradizione contadina su bellezza, salute e cucina per preparare rimedi naturali riducendo gli sprechi.

Al mercato – precisa la Coldiretti – verranno illustrate alcune semplici regole per salvaguardare le piante che rimarranno esposte al gelo sui balconi e per prendersi cura di quelle invece conservate negli ambienti interni riscaldati: dalla scelta delle dimensioni dei vasi ai metodi per rinverdire le foglie con latte e miele, dall’uso dei gusci d’uovo come concime alla corretta esposizione alla luce solare. L’arrivo previsto di un forte abbassamento delle temperature e di gelate – spiega la Coldiretti – preoccupa anche nelle campagne, dove le coltivazioni all’aperto sono impreparate a difendersi dopo un autunno bollente in un anno che si classifica fino ad ora come il più caldo da oltre due secoli, con un temperatura media superiore di 1,77 gradi rispetto alla media.

Sempre sabato 17 novembre – aggiunge la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza –  dalle ore 10 alle 12, il mercato di Campagna Amica di Porta Romana ospiterà il grande gioco dell’oca, che trasformerà il cortile interno della struttura in una grande aia colorata dove i bambini, usando un dado gigante, si divertiranno a rispondere a domande sul mondo dei campi. Quello  di Porta Romana – conclude la Coldiretti – è il più grande mercato agricolo coperto della Lombardia: aperto tutte le settimane per ben quattro giorni consecutivi, da mercoledì a sabato, dalle ore 8 alle 14, accoglie in modo stabile oltre 30 produttori a cui, in alcune giornate speciali, se ne sommeranno altri provenienti da diverse zone, per un totale di oltre 40 produttori ospitati. I consumatori hanno la possibilità di fare la spesa direttamente dal contadino con eccellenze di ogni genere cento per cento Made in Italy. Per tutti gli aggiornamenti e le novità è possibile seguire il sito www.mercatoportaromana.it  e le pagine social “mercatoportaromana” su Facebook e Instagram.

*

*

Su