Lotus Cup Italia, a Imola sempre più accesa la lotta per la leadership

Sosta brevissima per i protagonisti di Lotus Cup Italia: dopo il secondo appuntamento stagionale, andato in scena a Franciacorta e condizionato dal maltempo, a meno di due settimane di distanza le Lotus Elise Cup PB-R tornano in pista per un nuovo round. Sarà infatti l’Autodromo “Enzo & Dino Ferrari” di Imola ad ospitare la serie tricolore dedicata al marchio di Hethel questo fine settimana, pronti a riaccendere la lotta per la leadership della classifica.

Migliore assoluto sul circuito di casa a Franciacorta, Manuel Bissa (Saetta Team) è pronto a ritentare l’assalto alla vetta provvisoria della classifica piloti attualmente occupata dal veloce Nicolò Liana (LG Motorsport), al quale ha rosicchiato parecchi punti proprio nel secondo round stagionale, trovandosi ora a pari punti con un altro dei protagonisti, Matteo Deflorian. Proprio quest’ultimo avrà a Imola il vantaggio di non dover applicare sulla propria vettura un handicap peso (a differenza di Bissa e Liana, che avranno a bordo rispettivamente +30 kg e + 10 kg), una differenza che sui saliscendi del Santerno potrebbe sentirsi; attenzione anche a Francesco Garisto: il giovanissimo pilota di Lesmo ha mostrato nuovamente i muscoli a Franciacorta con un 2° e un 3° posto (per i quali imbarcherà 18 kg di handicap peso sulla propria giallo-nera Elise), ed è quindi seriamente intenzionato a conquistare il primo successo nella serie.

Con diversi successi all’attivo sui 4.909 metri del circuito emiliano c’è Franco Nespoli: il due volte campione svizzero è pronto per far valere ancora una volta la sua esperienza al volante dell’Elise Cup PB-R preparata dalla Cipriani Motorsport; a cercare di “rubargli” il ruolo di outsider ci saranno Luciano Tarabini e il duo della Pellin Racing formato da Andrea Rayneri – sempre più tra i protagonisti – e Giacomo Giubergia. Per il trofeo Hankook, occhi puntati anche su Stefano Zerbi, sfortunato e incolpevole protagonista dell’incidente che ha messo anzitempo la parola fine a Gara 2 nel round di Franciacorta, Tommaso Gelmini, Vito Utzieri e Fabio Radice, con questi ultimi agguerriti anche nella lotta alla testa della classifica nella classe “Over 50”. Completa i ranghi Pasquale Serratore, che continua la sua avventura nella serie dopo il debutto avvenuto in terra bresciana.

Il programma Lotus Cup Italia, all’interno del weekend targato Gruppo Peroni Race, prevede i due turni di prove libere sabato mattina (ore 9:35 e 12:30) mentre le qualifiche con successiva Super Pole che decreterà lo schieramento di partenza, scatteranno alle 18:25. Le due gare, entrambe visibili in live streaming su www.lotuscup.it e sulla pagina Facebook Lotus Cup Italia, vedranno i piloti impegnati domenica 26 Maggio con lo start di Gara 1 previsto alle 11:40 mentre quello di Gara 2 alle 17:00

Su