L’Ordine degli Psicologi della Liguria celebra “l’Impegno solenne dello psicologo”

L’Ordine degli Psicologi della Liguria ha celebrato il rito dell’Impegno solenne dello psicologo. Promossa nel 2015 e diventata, da allora, una scadenza annuale, questa giornata si rivolge ai nuovi iscritti all’Ordine, che assumono pubblicamente le loro responsabilità di fronte ai colleghi e alle istituzioni impegnandosi al rispetto del codice deontologico, presupposto necessario alla valorizzazione del percorso che conferisce credibilità sociale alla professione di psicologo. «Con l’Impegno solenne vengono ripresi i punti cardine del nostro codice deontologico, che costituisce la bussola della nostra professione e rappresenta una sorta di carta di identità dello psicologo – spiega la presidente regionale dell’Ordine, Lisa Cacia -. La cerimonia celebrata venerdì diventa dunque espressione dell’assunzione di impegno morale che, chi esercita, assume nei confronti del paziente, del gruppo professionale di appartenenza e della società». Quest’anno sono stati molti i nuovi psicologi ad assumere l’Impegno solenne, alla presenza della presidente L. Cacia e della referente per la deontologia G. Callero, della vicepresidente D. Fiaschi e di altri rappresentanti del Consiglio.

Christian Flammia 

*

*

Su