Lega Cisalpina Hockey: finali thriller alla ‘Coppa Milano’ con i Black Angels vincitori

Si chiude la stagione della LCHG (Lega Cisalpina Hockey Ghiaccio) con un finale degno di Hitchcock

Dopo una stagione entusiasmante si presentano al Palasesto di Sesto San Giovanni per le final four le squadre dei Diavoli Rossoneri, Barlafus, Sgularat e Black Angels, che si erano classificati nell’ordine.

Nella prima semifinale, i Barlafus hanno ragione degli Sgularat per 4 reti a 0. I gialli hanno forse risentito della stanchezza di fine stagione.

La seconda semifinale tra Diavoli Rossoneri e Black Angels è già mozzafiato. Il primo tempo è ricco di tiri e cambi di fronte, e così anche la prima metà del secondo, ma le reti rimangono inviolate, grazie alle imprese dei due portieri.

La situazione si sblocca al 30’ con un gol dei Black Angels. Mancano 10 minuti, potrebbe finire lì. Invece i Diavoli pareggiano al 33’ e addirittura passano in vantaggio al 37’. Non c’è tempo per gioire: due minuti dopo i Black pareggiano e si va ai rigori. Il dischetto decide per i Black Angels, una trasformazione a zero.

La finale per il terzo posto è poi vinta dai Diavoli Rossoneri, e subito si va alla finale.

Un primo tempo equilibrato premia i Barlafus, che segnano al 5’ in superiorità numerica, e poi resistono al ritorno dei Black Angels. Nel secondo tempo i Black sembrano spenti, sfiduciati, faticano ad arrivare nei pressi della porta avversaria. Quando pareva finita, un lampo di orgoglio li porta ad attaccare e a meno di un minuto dalla fine arriva il gol del pareggio!

La “Coppa Milano” si decide ai rigori.

I Black Angels segnano il primo della serie di tre, ma vengono raggiunti all’ultimo dai Barlafus.

Nella seconda serie di tre entrambe le squadre segnano il secondo tiro e sbagliano gli altri: ancora parità.

Si va a oltranza.

L’attaccante dei Barlafus sbaglia. Nel silenzio del Palasesto il giocatore dei Black prende la rincorsa, tira e segna. Esplode la gioia dei giocatori in maglia nera, che finalmente possono abbracciarsi sul ghiaccio. Vittoria che ribalta la classifica di regular season, che premia la tenacia dei Black Angels ma sarebbe stata meritata anche dalle altre squadre presenti.

La LCHG dà l’arrivederci alla stagione 2019-2020, con una nuova formula di campionato, la Coppa di Lega, la Coppa Milano e tanti tornei ormai storici, sulle piste di Sesto, San Donato e di tutta la Lombardia e Piemonte.

Renato Ghezzi

Su