Le bellezze di Moltrasio nel film di Donatella Cervi

Uno sguardo anche su personaggi affascinanti del luogo come pescatori, scultori, sportivi, mamme con bambini e coppie innamorate

Dal lago ai monti, fino ad arrivare ad EXPO. Verrà presentato il 28 aprile alle 18.30 presso il Grand Hotel Imperiale di Moltrasio (Como) il filmato commissionato dal Comune lariano all’Associazione Mediacreative, reduce da due importanti riconoscimenti cinematografici (Regione Lombardia Award e Sport Award di Bergamo). Si tratta di un prodotto a scopo turistico della durata di 7 minuti, che promuove le ricchezze del territorio di questa piccola ma affascinante località. Un “viaggio dal lago ai monti” in miniatura quello che fanno vivere la regista Donatella Cervi e l’operatore, nonché presidente Mediacreative, Lorenzo Venturini.

moltrasioSarà un vero e proprio percorso tra le persone che vivono ed animano il territorio quello che verrà proiettato. A poco più di un mese dalla grande manifestazione milanese, c’è entusiasmo nelle parole della regista: “ll progetto, legato EXPO 2015, è nato da una richiesta del Comune di Moltrasio, che ha scelto Mediacreative poiché ben radicata sul territorio. L’intento, in accordo con l’Amministrazione, è stato quello di mostrare le bellezze straordinarie del paesaggio, ma non solo, si potranno anche vedere scorci inediti e sconosciuti ai più. La durata del filmato è di circa 7 minuti ed è stato diviso in “capitoli”. Una serie di storie affascinanti, guidate da un tema comune, come spiega Lorenzo Venturini: “il filo conduttore che porta a scoprire dal lago ai monti tutto il territorio di Moltrasio sono i runner della MIT (Moltrasio Imperial Trial). Mi piace ricordare per esempio il primo capitolo che avrà tra i vari protagonisti due runner che iniziano il loro allenamento percorrendo in salita la spettacolare Scala Santa, attraversando gli antichi ponti romani ed il centro del paese. O ancora il secondo spezzone, – prosegue Venturini – nel quale la coppia di sportivi corre verso la parte alta dal paese sulle antiche strade in sasso, raggiungendo il sentiero chiamato il Sente di Sort che porta alle vecchie cave in località Niasc, con vedute mozzafiato del lago e delle montagne”.

Ma non solo sport, ovviamente, nelle riprese di Mediacreative, che vuole posare lo sguardo dello spettatore su personaggi affascinanti, quali pescatori, scultori, mamme con bambini e coppie innamorate. Ed è proprio nella fase più romantica che a fare da guida saranno due giovani, che a bordo di una Vespa percorrono le vie panoramiche della località, dando un tocco vintage alla narrazione. Ma meglio non anticipare altro per non rovinare la sorpresa, e aspettare che ad aprile il Comune di Moltrasio pubblichi sul proprio sito e canali social media il video di Cervi e Venturini, per lasciarsi coinvolgere dal fascino della località lacustre.

Marta Soligo

Su