Inaugurata ad Alzate Brianza la Fiera zootecnica della Madonna di Rogoredo

L’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia Fabio Rolfi ha partecipato stamattina, ad Alzate Brianza (Co),  all’inaugurazione della Fiera zootecnica della Madonna di Rogoredo. “Un appuntamento dalla straordinaria tradizione – lo ha definito -, a cui ho voluto partecipare per ringraziare gli organizzatori e sottolineare l’importanza di iniziative come questa, che mantengono vive le tradizioni e rappresentano una certezza anche per il futuro”. 
Proprio sul futuro dell’agricoltura si è soffermato l’assessore, che ha invitato a tagliare il nastro Francesca Vecchiori, giovane 17enne di Consiglio di Rumo, il cui sogno è di aprire una azienda agricola.

“Con oltre 55 mila aziende agricole guidate da under 35, l’Italia è al vertice dell’Unione europea per la presenza di giovani nell’agricoltura – ha sottolineato Rolfi -. Una crescita che viaggia al 6 per cento ogni anno. L’agricoltura è una passione, ma anche un settore redditizio, in cui investire risorse economiche e umane”.

“Tra il 2015 e il 2017 – ha spiegato il responsabile dell’Agricoltura per Regione Lombardia – la Regione ha stanziato 19 milioni di euro per 738 progetti di imprese agricole gestite da giovani. Ora mettiamo a disposizione altri 11,5 milioni. Credo che l’agricoltura sia il settore chiave del futuro, soprattutto in Lombardia, e il mio impegno è quello di avvicinare i giovani a questo mondo. Agevolarli sotto il profilo economico è uno dei modi più concreti ed efficaci, ma è necessario affrontare una sfida di sistema per supportarli poi nella crescita e nello sviluppo imprenditoriale“.

Per questo – ha concluso Rolfi – è necessario contrastare l”Italian sounding’ e promuovere in maniera efficace anche nel marketing i prodotti agroalimentari del nostro territorio, per garantire nel tempo la redditività delle aziende”.

Su