Inaugurata a Roma la mostra “Omaggio a Frida”

omaggio a frida2

Una partecipatissima e attesissima inaugurazione quella di sabato 8 aprile, alla presenza dei curatori Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri del Centro di Aggregazione Culturale, di Isabella Moro per le relazioni istituzionali, di Francisco de Paula Castro Reynoso, Incaricato d’Affari a.i. dell’Ambasciata del Messico presso la Santa Sede, della giornalista di RaiNews 24 Josephine Alessio, dell’assessore all’Istruzione del Comune di Aosta, Andrea Edoardo Paron, e di moltissimi personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo. E molti degli artisti partecipanti, le cui opere di pittura, scultura, fotografia e pirografia, tutte dedicate a Frida Kahlo, sono state svelate ad un pubblico entusiasta. Frasi e poesie dell’artista messicana lette e recitate da alcuni degli artisti intervenuti. E poi, dulcis in fundo, un gesto simbolico che ha emozionato, commosso e stupito tutti: tante farfalle liberate in volo per omaggiare ancora una delle personalità artistiche più influenti del ‘900.

omaggo

Da sinistra Rosario Sprovieri, l’ambasciatore Francisco De Paula Castro Teynoso, Amedeo Fusco e Josephine Alessio

Tutto questo è stato “Omaggio a Frida”, la mostra di carattere internazionale che ha visto la partecipazione di 71 artisti da tutta Italia e da tutto il mondo, unitvenienti da tutto il mondo e anche dal Messico, che con impegno e dedizione hanno realizzato queste opere esposte in un contesto meraviglioso. In questa occasione possiamo apprezzare ancora una volta l’arte come linguaggio universale, che trascende i confini culturali e religiosi e che ha permesso di unire una tale varietà di opere e di personalità in un unico momento”.

“Questa nostra iniziativa – ha detto Rosario Sprovieri – così come quelle che con Amedeo Fusco portiamo avanti da molti anni, si inserisce nel tentativo di smuovere le acque in una realtà che non facilita la promozione dell’arte dei contemporanei, a cui spesso viene negata la concessione di spazi, ostacolando la libera espressione e una vita culturale più ricca per tutto il nostro Paese”.

“Ringraziamo Isabella Moro – ha detto poi Amedeo Fusco – per la sua preziosissima e fondamentale collaborazione. E ringrazio con tutto me stesso gli artisti che ancora una volta, con piena fiducia, credono in ciò che facciamo e ci affidano le loro creazioni. Molti di loro hanno creato un’opera appositamente per questa occasione attesa con fervore: Frida ha infuso in noi la speranza, la voglia di essere liberi, la voglia di creare e di comunicare con gli altri il bello della vita nonostante le difficoltà”.

omaggio a frida1“Omaggio a Frida” ha visto esposte le opere di: Sara Ghedin, Orlando Tocco, Domynat Natale, Francesca Barnini, Roberto Trucco, Isabella Maria B., Stefania Lo Monaco, Michelangelo Lacagnina, Giorgio Trucco, Paola Ummarino, Carmelinda Alacqua, Nara Kirakosyan, Daniela Matta, Stefano Cassarino, Laura Girardello, Giovanni Peroncini, Nina, Gaspare Mirabile, Dalila Lazzarini, Mariagrazia Diquattro, William Maltese, Katia Buffolo, Maria Rosa Beghelli, Laura Longhitano, Lucio Morando, Annalisa Cavallo, Sergio Cimbali, Manuela Distefano, Bernardetta Olla, Maura Pusceddu, Alessio Schiavon, Letizia Ceroni, Fabrizio Viola, Paola Abbruzzese, Agostino Viviani, Simona Benedetti, Raquel Della Pina, Fabiola Santarelli, Mimma Farci, Giancarlo Ciccozzi, Federica Furci, Reyna Zapata, Xavier Yarto, Norma Bini, Maria Marina Chelariu, Antonella Turci, Mariella Mascaro, Pierpaolo Infante, Annelise Atzori, Carmen Stan, Beatrice Nicosia, Dania Minotti, Silvia Bacci, Paolo Cutrano, Stefano Lorandi, Piera Narducci, William Casanova, Carmelo Carrubba, Andrea Nanì, Maria Pia Mucci, Patrick Pioppi, Manola Caribotti, Barbara Guarini, Silvana Cesario, Patrizia Villani, Caterina Dore, Lorella Calisi, Barbara Puglisi, Ivo D’Orazio, Maria Grazia Impagnatiello, Antonella Rollo.

 

*

*

Su