Immaginazione in movimento: il Martinitt verso nuovi orizzonti con una promettente stagione 2019-2020

Presentata ai consueti Assaggi di Stagione la prossima locandina. Affollata come sempre, è tata presentata la locandina del Martinitt, volti noti e grandi promesse, new entry e vecchi amici pronti a salire a bordo della barca del Martinitt, lanciata verso lidi inesplorati nel grande mare della cultura. Calcheranno palco per portare in scena, ancora una volta, il gioco della vita. Tra i grandi ritorni nella famiglia del Martinitt, Marco Morandi, Milena Miconi, Corrado Tedeschi, Guenda Goria, Anna Zago, Barbara Bertato, Alfredo Colina, Nicola Pistoia, Claudia Ferri e intere compagnie che qui hanno raccolto consensi. Non mancheranno nuovi nomi noti e talenti emergenti.

Dopo la metafora del calcio, che simboleggiava l’uguale impegno in campo di campioni e fuoriclasse della risata, tocca ora a una barca. Solcando con le vele spiegate il grande mare della cultura, sospinge l’immaginazione verso orizzonti inesplorati. Un invito ad andare dove ti porta il vento della fantasia, ma anche un auto-augurio del teatro Martinitt, nella sua decima stagione, a viaggiare sempre oltre, a osare sempre.
Nel nuovo anno, i riflettori del Martinitt faranno luce sull’animo umano, in un pot-pourri di equivoci e malintesi, bugie e promesse, fantasmi e miraggi, parenti (ma anche colleghi) serpenti, convivenze obbligate e disperate, amicizie troppo strette e parentele non preventivate.

*

*

Su