I vecchi cari dischi in mostra alla 2ª Fiera del Vinile e del Cd a Sesto San Giovanni

Domenica 20 gennaio avrà luogo la seconda edizione della Fiera del Vinile e del CD di Sesto San Giovanni (MI) presso lo Spazio M.I.L. / Area Carroponte. L’Associazione Culturale 33&45, in collaborazione con Double Side, FareMedia e Soundtracks, nasce con l’intento di organizzare iniziative ed eventi di promozione della cultura musicale senza alcun limite o confine: proprio per questa fiera, ad ingresso gratuito, sono stati coinvolti circa 40 espositori, affermandosi così come l’appuntamento locale secondo solo alla grande Mostra di Novegro.

L’intento è proprio quello di soddisfare ogni palato: dal più raffinato collezionista, al curioso appassionato; dal maniaco di vintage, a chi è sempre in cerca di buoni affari di seconda mano … anche solo per ammirare il materiale presente, veri e propri oggetti di culto oppure semplici ricordi aventi il fascino delle epoche passate!

Ma non solo! Oltre a tonnellate di CD, vinili e materiale fonografico, saranno presenti stand di libri, DVD, oggettistica, poster, rarità e memorabilia, con un punto ristoro aperto per tutta la durata dell’evento. Inoltre, grazie alla collaborazione con il network radiofonico di FareMedia, verrà allestito uno spazio di Diretta Radio, con interviste a ospiti di eccezione, anteprime, anticipazioni e presentazioni live di monografie appena edite e di nuove release discografiche.

Il tutto a partire dalle ore 10 fino alle 18, presso lo Spazio MIL, con ingresso gratuito dagli accessi di via Granelli 1 e dal cortile dell’Area Carroponte. È inoltre aperto a tutti l’invito di portare dischi, libri e materiale vario da scambiare con gli espositori.

Una curiosità: arriverà il giorno in cui ci dimenticheremo dei buoni vecchi 33 giri? No. Almeno non prima dei prossimi 40 mila anni: è questa la durata prevista della missione della sonda Voyager, al cui interno si trova il Voyager Golden Record, disco long-playing che contiene suoni e immagini selezionate al fine di portare le diverse varietà di vita e cultura della Terra alle popolazioni intergalattiche.

Su