Global Climate Day, Engie a fianco della mostra “Capire il cambiamento climatico”

MILANO – Oggi 15 marzo, giorno del Climate Strike mondiale, la mostra “Capire il cambiamento climatico” – Experience exhibition al Museo di Storia Naturale di Milano sarà aperta gratuitamente dalle ore 13.00 in poi a tutti gli studenti. Basterà condividere sui social un selfie e un pensiero con cui si aderisce al Global Strike, utilizzando gli hashtag #FridaysForFuture #ClimateStrike #CapireIlCambiamentoClimatico, geolocalizzarsi alla mostra e mostrarlo in biglietteria.

La scienza ci avvisa: se non interveniamo subito sarà troppo tardi e comprometteremo per sempre la vita di chi verrà dopo di noi. Ma ci sono soluzioni – ha commentato Olivier Jacquier ceo engie Italia -. Nel mio ruolo di guida di un’azienda del settore dell’energia che ha come obiettivo quello di essere leader della transizione energetica a zero emissioni co2, voglio contribuire a informare e generare consapevolezza e conseguentemente spronare ad agire! Ogigi siamo di fronte ad una sfida che possiamo vincere solo se contribuiamo a creare un circolo virtuoso per la tutela dell’ambiente. Siamo tutti protagonisti responsabili sia come cittadini, come manager o come gestori del bene pubblicoEngie Italia è Global&Active partner della mostra per stimolare i visitatori a diventare loro stessi soggetti attivi per la salvezza del pianeta. In Italia Engie è impegnata tutti i giorni per essere l’architetto dei territori verso l’efficienza energetica e la decarbonizzazione. Engie ha realizzato interventi di efficienza energetica in circa 10.000 edifici italiani tra cui 3.500 scuole e 21 università. Opera in oltre 300 comuni e ha riqualificato più di 450.000 punti luce, 12 reti di teleriscaldamento, 20 impianti di cogenerazione, 176MW di impianti eolici, fotovoltaici e a biomassa che contribuiscono a ridurre le emissioni di CO2. Tutta l’elettricità fornita da ENGIE a famiglie, condomini e PMI è “100% verde”.

“Capire il cambiamento climatico” – Experience exhibition è la prima mostra dedicata al cambiamento del clima e sarà itinerante in Italia nel corso del 2019 in date e città in via di definizione. Uno spazio narrativo ed esperienziale in cui i visitatori scoprono le cause e gli effetti attuali e futuri del riscaldamento globale, attraverso il linguaggio fotografico di National Geographic e tecnologie digitali immersive e interattive.

La mostra sarà aperta a Milano al pubblico fino al 26 maggio 2019.

*

*

Su