Gemellaggio tra la Città dell’Olio e la Città del Vino 

Il 7 dicembre a Carpino, in provincia di Foggia, verrà firmato un protocollo d’intesa tra l’Associazione nazionale Città del Vino e l’Associazione nazionale Città dell’Olio, per la valorizzazione dei territori rurali, dal punto di vista paesaggistico, turistico ed enogastronomico. Enrico Lupi, presidente dell’Associazione Città dell’Olio spiega che : “Con la firma di questo protocollo d’intesa, le nostre Associazioni prendono un impegno concreto e sinergico nel mettere in campo azioni mirate allo sviluppo di un turismo enogastronomico “esperenziale”. Il futuro del turismo delle nostre città è la messa a sistema, in una offerta completa, di esperienze uniche e irripetibili in grado di regalare forti emozioni al visitatore, che diventa protagonista assoluto di un viaggio nella conoscenza del prodotto e del territorio”. Il protocollo d’intesa prevede il coinvolgimento e la collaborazione operativa delle rispettive organizzazioni territoriali, la ricerca di sinergie con soggetti privati e pubblici e le istituzioni locali, regionali e nazionali per attivare specifici eventi e progetti di turismo enogastronomico.

Christian Flammia

*

*

Su