Gaia Catullo racconta la clausura delle suore al convento di Valmadonna con “Vocazioni al Carmelo”

Venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno presso il convento di Valmadonna, alle ore 21, si terrà lo spettacolo teatrale Vocazioni al Carmelo -racconto in quattro quadri sul senso della clausura.

Gaia Catullo, Roberta Nanni e Lucrezia Maniscotti

Lo spettacolo è scritto e diretto dall’attrice e regista milanese Gaia Catullo, fondatrice della compagnia teatrale Sagome Teatro, e nasce dall’amicizia fra Gaia Catullo e Madre Maria Amata, superiora del convento di clausura Carmelitano di Valmadonna.

Vocazioni al Carmelo è una testimonianza di che cosa possa significare la clausura nel mondo moderno. Sei donne, sei archetipi, emersi dalle interviste alle monache accompagneranno gli spettatori in un viaggio lieve ed intenso sul significato che nella vita può avere la fede, e di quanto questo “sussurro segreto” sia importante per tutti noi.

In scena Gaia Catullo, Roberta Nanni e Lucrezia Maniscotti
regia di Gaia Catullo
assistente alla regia Adriano Pozzi, Nicolo Mausero, Maurizio Scopel
produzione Sagome Teatro

Vocazioni al Carmelo
in memoria di Suor Maria Eletta
Racconto in quattro quadri sul senso della Clausura
per informazioni: sagometeatro@gmail.com
Convento di Valmadonna – strada Serra 7 – 15122 Valmadonna – Betonia –
Alessandria

Su