“Expo per lo Sport”, l’Arena Civica di Milano diventa un grande parco giochi per avvicinare i ragazzi allo sport

Avvicinare i ragazzi alla pratica sportiva e promuovere l’importanza del movimento come elemento per un corretto stile di vita, diffondendo la conoscenza delle diverse discipline sportive. Per questo nasce Expo per lo Sport che vuole dare a bambini e ragazzi uno spazio, l’Arena Civica, dove possano praticare le varie attività. E sono tanti i valori trasmessi dallo sport a cominciare dallo spirito di sacrificio, la condivisione, il rispetto delle regole e non solo. Per questo nasce questa iniziativa che giunta al terzo anno vedrà trasformare l’Arena Civicadi Milano in un grande parco giochi. Da mercoledì 11 a domenica 15 ottobre bambini e ragazzi dai 4 ai 14 anni potranno provare oltre 40 discipline sportive. I primi tre giorni arriveranno oltre 13.000 ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Milano e Città metropolitana, mentre sabato e domenica le attività saranno accessibili gratuitamente ai ragazzi che saranno accompagnati dagli adulti.

L’evento, presentato a Palazzo Marino è stato fortemente voluto dal Comune di Milano ha luogo grazie alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico per la Lombardia AT Milano, il CONI Lombardia, delegazione di Milano, la Scuola di Scienze Motorie dell’Università degli studi di Milano, il patrocinio della Città metropolitana di Milano e con la regia organizzativa di DNA Sport Consulting. Ma quali saranno nello specifico gli sport che i ragazzi potranno provare all’Arena Civica? Saranno oltre 40, all’ingresso troveranno il campo del baseball, del football americano, dell’ ultimate frisbee e del rugby, ma anche in quello da calcio, da pallamano, da hockey prato, da bocce e da badminton. Ma bambini e ragazzi potranno anche provare sport individuali come il ciclismo, il twirling e il pattinaggio artistico; potranno entrare nella pista di atletica, salire sulla pedana della scherma, cimentarsi nel tiro dinamico sportivo e nel più tradizionale tiro a segno.

Ci saranno anche gli sport del ghiaccio, fino alle arti marziali, ma la novità dell’edizione di quest’anno saranno i cavalli su cui i ragazzi potranno salire. Non mancherà l’area dedicata allo sport per disabili,  per avvicinare allo sport anche questi bambini e ragazzi. Quest’anno la partecipazione delle scuole di Milano e Città metropolitana è più ampia, ci saranno, infatti,  7.850 ragazzi delle scuole primarie, con 314 classi, e 5.825 delle scuole secondarie di primo grado, con 233 classi.  Expo per lo Sport, oltre a essere palestra di sport è anche palestra di vita per tutti i bambini e ragazzi che entreranno in Arena con la scuola e la famiglia, a tal fine insieme all’iniziativa è stato accostato un kids charity program volto «a sensibilizzare i ragazzi – ha precisato Olivier Sannier – sull’importanza di fare del bene e aiutare gli altri». Expo per lo Sport sostiene le attività di ActionAid ed il suo lavoro sul diritto all’istruzione in Italia, insieme a Chiarella, già sostenitrice della Onlus con il progetto “Dalla Parte dei Piccoli”. All’interno dell’Arena Civica si potrà contribuire alla raccolta fondi in favore dei bambini protagonisti dei progetti realizzati da ActionAid nelle scuole italiane facendo una donazione di solo €1. Ai piccoli donatori sarà regalata, dall’organizzazione di Expo per lo Sport, una bottiglietta di Acqua Chiarella, l’acqua oligominerale che nasce, sgorga ed è imbottigliata nelle montagne del lago di Como.

Info.  Expo per lo Sport Arena Civica, Parco Sempione – Milano 11 – 12 – 13 – 14 – 15 ottobre 2017 Da mercoledì 11 a venerdì 13 ottobre: ingresso riservato alle scuole dalle 8:00 alle 16:00  Sabato 14 e domenica 15: ingresso per le famiglie dalle 9:00 alle 19:00 Accesso da ingresso trionfale da Parco Sempione . www.expoperlosport.it

Manuelita Lupo

*

*

Su