Edoardo Raspelli si scopre cantante

Sabato 20 maggio alle 16 al Salone del Libro al Lingotto di Torino esibizione di "un dilettante appassionato"

Ovviamente il tema centrale è il libro: ovviamente, da giovedì 18 maggio a lunedì 22 a Torino, al Lingotto, all’edizione numero 30 della più grande kermesse italiana dedicata alla carta stampata si incontreranno autori, editori; si parteciperà a dibattiti sui temi più legati all’editoria, ma quest’anno al Salone internazionale del libro di Torino ci saranno anche altre curiosità.raspelli edoardo
Una di queste, sotto il titolo ” Il cibo, la musica , l’amore” vede coinvolto anche il giornalista, critico gastronomico e conduttore televisivo Edoardo Raspelli.
Il “poeta del gusto” (come viene definito negli spot di Mediaset), si esibirà anche come cantante o,meglio, come “dilettante appassionato”.
L’evento si svolgerà sabato 20 maggio alle 16 alla Sala Music ‘n’ Books al Lingotto. Parteciperanno, oltre ad Edoardo Raspelli, Ermanno Eandi, Pierumberto Ferrero, Gegè Telesforo. Tutto questo sotto l’egida dell’appassionato torinese Max Giusio.
I cavalli di battaglia di Edoardo Raspelli saranno un pugno di canzoni che appartengono alla sua storia personale,al suo passato ed anche a tutti gli italiani della sua generazione: Fabrizio De Andrè, Giorgio Gaber, Luigi Tenco, I Gufi… .
Intanto in questi giorni ci sono state le prove che sono avvenute al Risto Music Bar di Torino, al Parco della Pellerina, che Emilio Volgarino manda avanti accanto ai campi sportivi del Nord Tennis.Hanno reso possibile l’evento i seguenti musicisti: Max Giusio,Riccardo Conti, Emanuele Valente, Luca Zanon ed i due conduttori Ermanno Eandi e Luigi Borelli.
raspelli edoardoEdoardo Raspelli non è nuovo ad affiancare a piatti e ricette la sua passione per certe canzoni.Cominciò semplicemente con il karaoke assieme alla cantante savonese Deborah Ballesio, poi,la Fiera del bestiame ( !) di Carcare (Savona) e la Festa di Spigno Monferrato (Alessandria). Passo successivo al Teatro di Milano ( coordinamento di Marco Daverio, suoni e strumenti di Max Giusio,Felice Reggio, Giorgio Allara, Dorino Archimede). L’ultima esibizione è stata accanto ai 50 orchestrali della Banda Faber diretta da Francesco Andreoli in una serata in cui Edoardo Raspelli duettava con l’attore di cabaret (e cantante appassionato) Leonardo Manera, al Teatro di Montichiari(Brescia) in un’iniziativa benefica a favore del settore pediatrico dell’ospedale di quella città.

Foto di Ignazio D’Anna

Su