“Éclats d’ombre”, spettacolo che denuncia le politiche d’oppressione contro le minoranze

Allo Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro di Milano arriva la commedia tra i candidati per la IX Edizione del Premio Internazionale Il “Teatro Nudo” di Teresa Pomodoro

Mercoledì 13 e giovedì 14 giugno alle ore 21 allo Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro  di Milano arriva per la prima volta a Milano “Éclats d’ombre”, spettacolo tra i candidati per la IX Edizione del Premio Internazionale Il “Teatro Nudo” di Teresa Pomodoro.

Éclats d’ombre è uno spettacolo che denuncia le politiche di oppressione contro le minoranze e propone una forma di resistenza attiva attraverso l’espressione artistica. Politico e poetico, questo testo di Lina Prosa messo in scena da Chiara Villa, ci ricorda che il teatro rimane un mezzo importante di denuncia che offre una resistenza di fronte a tutte le forme di dittatura e di oppressione.

L’azione si svolge all’interno di un atelier, archetipo di tutte le forme di resistenza artistica e civica, in cui i protagonisti ritornano per ricostruire uno spazio che permetta di far sentire di nuovo la loro voce. Dei personaggi che, benché ai margini della società, rappresentano tutti coloro che, nell’ombra, osano affrontare il potere per reclamare giustizia.

Stagione 2017/2018

IX Edizione Premio Internazionale Il “Teatro Nudo” di Teresa Pomodoro

Mercoledì 13 e giovedì 14 giugno 2018 – ore 21.00

ÉCLATS D’OMBRE

Testo di Lina Prosa

Regia di Chiara Villa

Con Jeanne Barbieri – Émeline de la Porte des Vaux – Flavio Franciulli – Francisco Gil – Elisa Lucarelli – Luca Antonio Martone – Burcu Yilmaz

Traduzione francese: Jean-Paul Manganaro

Collaborazione al progetto letterario: Anna Barbera

Produzione – Villatheatre

Coproduzione Comédie de l’Est- Centre Dramatique National Colmar

SPAZIO TEATRO NO’HMA TERESA POMODORO

via Andrea Orcagna 2 – 20131 Milano (MM2 linea verde – fermata Piola)

Ingresso libero e gratuito con prenotazione obbligatoria

Infoline e prenotazioni: 02.45485085 / 02.26688369

È possibile prenotare anche collegandosi al sito www.nohma.org

*

*

Su