Due uova dannate, dalla scultura alla poesia

Alla Biblioteca Lincoln Cadioli di Sesto San Giovanni verrà esposta l’opera dell’artista Gianfranco De Palos. Numerosi poeti si cimenteranno nella lettura di poesia dedicate all’uovo

Alla Biblioteca Pietro Lincoln Cadioli di Sesto San Giovanni (via Dante 6) venerdì 12 aprile dalle 17 si svolgerà un recital poetico sul tema dell’uovo. Sarà esposta per l’occasione l’opera dell’artista Gianfranco De Palos “Due uova dannate” che spiega così la sua scultura:”Il riferimento è all’evento di diffusione della influenza aviaria che aveva colpito il pollame, portando alla moria migliaia di galline. Una tragedia che riportava alle cronache la condizione degli animali negli allevamenti intensivi. Una condizione che ha fatto riflettere i diversi artisti sul significato delle uovo, alimento importante per la vita umana, tanto da diventarne il simbolo, e l’incongruente relazione con la sua produzione”.

Paolo Barbieri, scrittore e giornalista, e il critico d’arte Vincenzo Guarracino presenteranno una serata ricca di interventi con i poeti Astro, Maddalena Capalbi, Gabriella Colletti, Elena Danelli, Annitta Di Mineo, Alessandro Magherini, Marika Mitta Lindo, Paolo Pezzaglia, Francesco Piscitello, Lidia Sella che si cimenteranno nelle letture di poesie dedicate al tema dell’uovo.

Gianfranco De Palos è nato a Roma nel 1942; si è dedicato a studi classici e musicali e ha frequentato l’Accademia di Brera (scuola degli Artefici) sotto la guida dello scultore E. Calvelli.

Ha svolto attività di ceramista nel laboratorio del maestro Bepy Tay a Vedano al Lambro. Ha effettuato viaggi culturali negli Stati Uniti ed Europa. Dal 1973 vive a Sesto San Giovanni.

Raffaele Biglia

Nella foto Gianfranco De Palos

*

*

Su