Diplomi e benemerenze a maestri di sci e guide alpine da Regione Lombardia

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e l’assessore regionale allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi, hanno consegnato oggi i diplomi conseguiti nel 2018 dai maestri di sci e dalle guide alpine. Alla manifestazione hanno partecipato anche Giorgio Rocca, ex campione di slalom speciale, vincitore di una Coppa del Mondo di specialità e di tre medaglie iridate.

Martina Cambiaghi, Attilio Fontana e Giorgio Rocca

“Sono un grande amante della montagna e dello sci – ha detto Fontana – e la Lombardia crede molto nel turismo, voi testimoniate una grande realtà, una grande storia. Diventare maestri di sci in Lombardia è più difficile che altrove e spero che la candidatura di Milano e Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026 possa essere un ulteriore stimolo per tutti, già oggi abbiamo riscontro molto positivi”. Il presidente Fontana nell’augurare buon lavoro alle neo guide ha spronato i nuovi maestri a “difendere con determinazione le fantastiche montagne lombarde”.

Martina Cambiaghi e Attilio Fontana

“È una giornata importante per Regione Lombardia – ha sottolineato Cambiaghi – perché vogliamo rendere omaggio alle due principali professioni della montagna: i maestri di sci e le guide alpine, primi testimonial di un territorio, quello lombardo, meraviglioso. Ritengo molto prezioso e fondamentale l’apporto che quotidianamente garantite con il lavoro e soprattutto con la vostra professionalità. Per le nuove guide alpine e le aspiranti guide e per i nuovi maestri di sci, il mio augurio è quello di essere il miglior biglietto da visita del territorio. Promuovere la Lombardia sugli sci durante la stagione invernale o lungo i sentieri in tutti i periodi dell’anno è fondamentale per far conoscere i nostri meravigliosi luoghi. Un particolare ringraziamento va anche ai benemeriti per essere arrivati a festeggiare questo traguardo“.

Oggi sono state consegnate le pergamene a 121 benemeriti e a 59 neo guide e neo maestri. Nel 2018 in Lombardia si sono diplomati o specializzate 151 persone nelle varie discipline sportive montane: alpinismo (15), sci alpino (46), sci di fondo (21), snowboard (9), telemark (13), direttori scuole di sci (30) e insegnamento sci a persone disabili

Nella foto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e l’assessore allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi con i maestri di sci e le guide alpine lombarde, durante la cerimonia di consegna dei diplomi che si è svolta oggi a Palazzo Pirelli a Milano

*

*

Su