Dal “Cantante della Solidarietà, Salvatore Ranieri 150 carrozzine in dono agli ospedali italiani

Alla LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Milano, presentata l'iniziativa dell'artista che da 20 anni canta e fa beneficenza per aiutare i bisognosi, i malati e i parenti dei malati

Da vent’anni canta e fa beneficienza; da due decenni ogni sua iniziativa unisce la sua buona musica, le sue canzoni, i suoi dischi, con l’aiutare gli altri,i bisognosi, i malati, i parenti dei malati.
Salvatore Ranieri, “il cantante della Solidarietà”, casa a Domodossola ma ufficio nel centro di Verbania, a Milano, in via Venezian 1 , nell’aula magna dell’Istituto dei Tumori, ha presentato la sua iniziativa più recente, l’acquisto di 150 carrozzine per case di cura ospedali ed associazioini di tutta l’Italia acquistate grazie al successo del suo cd/dvd “Ricomincio da 20” uscito nel mese di marzo .
Sei carrozzine e 10 seggiolini per la doccia sono state regalate alla LILT , la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Milano nell’ambito del progetto “Tornando a casa” di assistenza gratuita a domicilio dei malati oncologici per migliorare la loro qualità di vita. Alla consegna erano presenti, oltre a Salvatore Ranieri, il presidente di LILT Milano, il professor Marco Alloisio, l’assessore all’Urbanistica Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran, i produttori del progetto “Ricomincio da 20” Francesco Sottili e Mariarosaria Della Martora, il giornalista e conduttore di Melaverde Edoardo Raspelli, il cantautore Gatto Panceri , la grafologa Candida Livatino, Gabriella Golia, il direttore sanitario Patrizia Monti, il presidente della Fondazione Enzo Lucchini, il direttore generale LILT Milano Elena Ilaria Malvezzi,Mediafriends e Mediland, sponsor del progetto del Cantante della Solidarietà…

Foto1

Foto2

Foto3

Foto4

Foto5

Foto6

 

 

 

 

Foto 1 -Da sinistra  Marco Bettineschi (di Banca Mediolanum), Pierfrancesco Maran (assessore urbanistica comune di Milano), Salvatore Ranieri, Edoardo Raspelli, Gatto Panceri, Francesco Sottili ( (produttore del progetto “Ricomincio da 20”), il professor Marco Aloisio presidente LILT Milano,  il direttore sanitario Patrizia Monti   ,la grafologa e scrittrice Candida Livatino, la conduttrice televisiva Gabriella Golia.

Foto2 – Da sinistra: Mariarosaria Della Martora e Francesco Sottili (i produttori del progetto “Ricomincio da 20”), Salvatore Ranieri ,la dottoressa Carla Ripamonti dell’Istituto dei Tumori,Gatto Panceri

Foto3 – Salvatore Ranieri  tra alcune volontarie
Foto4 Lo staff della LILT di Milano, i volontari,i promotori ed i testimonial dell’iniziativa benefica, i dirigenti dell’Istituto dei Tumori di Milano.
Foto5 – Il taglio del nastro  con in primo piano,da sinistra:Pierfrancesco Maran ( Assessore urbanistica comune di Milano),Salvatore Ranieri,  il professor Marco Aloisio Presidente LILT Milano, il presidente della Fondazione ,Enzo Lucchini.
Foto6 – Il”cantante della solidarietà,Salvatore Ranieri,con la dottoressa Carla Ripamonti dell’Istituto dei Tumori di Milano.

*

*

Su