Concorso Sony, Salvatore Mazzeo vincitore del National Award per l’Italia

Annunciata anche la lista completa dei vincitori dei National Award e della categoria Open

MILANO -I giudici dell’edizione 2017 dei Sony World Photography Awards hanno annunciato oggi la foto “L’anima sacra siciliana” di Salvatore Mazzeocome vincitrice del National Award per l’Italia.

I Sony World Photography Awards sono il più grande concorso fotografico al mondo e il National Award un programma globale aperto ai fotografi di qualsiasi livello, il cui scopo è trovare la miglior immagine singola scattata dai fotografi locali di 66 Paesi.

L’opera vincitrice di Mazzeo, “L’anima sacra siciliana”, è un bellissimo ritratto di due giovani ragazze vestite da suore in onore del sacrificio di Cristo durante la celebrazione del Venerdì Santo a Enna.

Salvatore Mazzeo (29 anni) è insegnante di Ingegneria Meccanica a Torino, dove vive con la moglie e i due figli. Nato nel 1974 in un paesino del Sud Italia (Vibo Valentia), di cui dichiara di sentire ancora “i sui profumi, i suoi tramonti e i suoi dialetti”, si è trasferito nel capoluogo piemontese nel 2000, dopo la laurea. Mazzeo descrive così il suo rapporto con la fotografia: “Mi piace fotografare le genti quando queste mostrano e rivelano, attraverso i loro occhi, l’essenza della loro anima. Tutto deve essere sviluppato in silenzio, in solitaria, senza generare nessun disturbo esterno. Tutto deve essere fotografato e rilevato con spontaneità così come si presenta”.

A proposito dell’evento che ha ispirato la fotografia premiata, Mazzeo spiega: “La Settimana Santa di Enna è costituita da una serie di processioni religiose, derivanti da antiche tradizioni di origine spagnola, che si tengono annualmente nella città siciliana. La celebrazione di Enna è un bene e una eredità spirituale, religiosa e culturale protetta dall’Unesco ed è dal 1200 che trova vita nel centro storico della cittadina siciliana”.

Commentando il suo successo, continua: “WPO è un grande concorso di talenti internazionali. La possibilità di rendere le foto visibili e riconosciute in tutto in mondo è veramente fantastica. Le foto possono così essere rese immortali e diventare un documento storico, artistico e sociale ‘eterno’.”

Sul podio per il National Award italiano sono arrivati:

2° classificato: Giuseppe Ardica con l’immagine “Le donne sono meravigliose”
3° classificato: Marcello Perino con l’immagine “Bellezza indiana alla stazione”
L’opera vincitrice di Mazzeo sarà esposta, insieme alle altre immagini premiate e vincitrici, alla mostra “Sony World Photography Awards & Martin Parr – Edizione 2017”, che avrà luogo a Londra dal 21 aprile al 7 maggio. Sarà inoltre pubblicata nell’annuale catalogo con le opere dei vincitori.

Promossi dalla World Photography Organisation, nel 2017 i Sony World Photography Awards celebrano il loro 10° anniversario e una partnership decennale con il loro principale sponsor, Sony.

Il concorso riconosce e premia il meglio della fotografia contemporanea dell’ultimo anno e comprende quattro categorie – Professionisti, Open, Giovani e Student Focus. I vincitori di categoria dell’Edizione 2017 dei Sony World Photography Awards saranno annunciati il 20 aprile.

Su