Come per l’olio è necessario indicare la provenienza del formaggio grattugiato nei ristoranti

“Per dare più valore, anche economico, al latte e a tutta la filiera è necessario intervenire per una completa valorizzazione dei derivati e dei prodotti finiti. La Regione Lombardia lavorerà affinché i prodotti DOP abbiano più visibilità sugli scaffali della grande distribuzione organizzata, con settori dedicati”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi al summit sul latte organizzato da Coldiretti a Montichiari (BS).

“Siamo la prima regione italiana nel comparto lattiero-caseario – ha sottolineato Rolfi -. Produciamo quasi il 50 per cento del latte italiano e faremo di tutto per promuoverlo al meglio. Altro tema è poi quello relativo al rapporto con la ristorazione. Sull’olio è stato fatto un ottimo lavoro in questo senso: adesso i ristoranti sono obbligati a indicare la provenienza dell’olio presente sui tavoli. Credo si debba pensare allo stesso percorso anche per il formaggio grattugiato. È anche una questione di trasparenza: chi si reca in un ristorante ha il diritto di sapere quale prodotto sta utilizzando”

Nella foto Fabio Rolfi

Su