Cinisello, Toni Capuozzo racconta le sue esperienze giornalistiche nelle zone di guerra

Sabato 15 pomeriggio e mercoledì 19 sera presso il centro multimediale “Il Pertini” di Cinisello Balsamo doppio incontro sul tema Giornalismo di Guerra, organizzato dal Corpo Volontari Protezione Civile e dalla Croce Rossa di Cinisello Balsamo, con il patrocinio della Città di Cinisello Balsamo.

Cartoline dall’Inferno è il titolo della mostra fotografica che rimarrà aperta dal 15 al 23 febbraio che raccoglie scatti dei reporter in zona di conflitto, guerre propriamente dette, missioni di peacekeeping, rivolte di piazza e guerre civili.

Un percorso per immagini che si sviluppa da Iran, Kossovo e Afghanistan fino alle più recenti rivolte di piazza in Grecia e Ucraina con istanti fermati dall’obiettivo dei fotoreporter, “cartoline” che da sole raccontano storie, raccontano le tragedie di quelle terre.

La mostra sarà aperta sabato 15 alle ore 15 con gli interventi della docente in Midle Eastern Poltics alla Exter University,(U.K) Ella Gao, il docente in Urban Geography, King’s College, London Federico Caprotti che inquadreranno la situazione attuale delle aree più calde del pianeta e dal fotogiornalista Alessandro Barcella (autore di parte delle foto esposte) che racconterà la sua esperienza di fotogiornalista in guerra, moderatore Ezio Meroni, scrittore e storico della città di Cinisello Balsamo

Mercoledì 19 alle 21 sarà la volta di Toni Capuozzo, volto televisivo noto anche come autore e conduttore del programma Terra!, spazierà nei 30 anni di storia vissuti come inviato in zona di guerra.

Un’occasione da non perdere per sentire gli eventi che ora sono storia collettiva, come le guerre nella ex Jugoslavia, o di stretta attualità come la Siria dei giorni odierni, raccontati da chi è ne stato testimone in prima persona con gli occhi di un giornalista che non racconta la propria verità ma che cerca di lavorare con la più totale onestà e correttezza morale.

Gli incontri e la mostra rientrano nel ciclo Sguardi sul Mondo, dal locale al globale organizzato dalle sezioni locali di Cinisello Balsamo di Croce Rossa, Corpo Volontari Protezione Civile Cinisello Balsamo e AUSER nell’ambito di un programma di formazione e aggiornamento dei propri volontari, aperto anche ai cittadini teso a proporre, tra gli argomenti, anche uno sguardo diverso sul mondo, la conoscenza dei popoli migratori e il diritto internazionale che regola e tutela chi scappa da zone in conflitto.

Visto il numero limitato di posti per entrambi gli incontri si consiglia la prenotazione sul sito http://www.sguardisulmondo.it/ l’ingresso senza prenotazione sarà possibile solo ed esclusivamente in base ad una eventuale disponibilità di posti.

Articoli correlati

Su