Ciclismo, nello scenario di Villa Olmo a Como presentato il Giro di Lombardia

COMO – “Regione Lombardia è da sempre al fianco dei grandi eventi sportivi e la 112esima edizione de ‘Il Lombardia’ ci vede protagonisti perché è sicuramente parte della storia del ciclismo internazionale“. Lo ha detto l’assessore allo Sport e Giovani della Regione Lombardia Martina Cambiaghi durante la conferenza stampa di presentazione della gara ciclistica a Villa Olmo.
“Tra le Classiche Monumento – ha continuato – solo la Parigi-Roubaix vanta un maggior numero di edizioni e sempre in Lombardia, tutti gli anni, parte la Milano Sanremo, l’altra storica competizione che, di fatto, apre la stagione sportiva. Da oggi scatta ufficialmente il conto alla rovescia, in attesa del prossimo 13 ottobre, l’ultimo appuntamento di stagione che farà scendere il sipario su una delle annate più belle per le due ruote. Quello de ‘Il Lombardia’ 2018 e’ un fine settimana di grande sport perché oltre al sabato con i professionisti, si replica la domenica con la Gran Fondo, un altro super evento dedicato ai tantissimi appassionati della bicicletta”.

La 112esima edizione de ‘Il Lombardia’ si svolgerà sabato 13 ottobre sulle strade della Lombardia con partenza da Bergamo e arrivo a Como dopo 241 km. Domenica 14 ottobre gli amatori con partenza da Como e arrivo sul Civiglio potranno cimentarsi sulle stesse strade dove hanno gareggiato i professionisti.

Sono le cinque corse ciclistiche di un giorno più importanti della stagione. La Milano Sanremo (17 marzo), il Giro delle Fiandre (1 aprile), la Parigi Roubaix (8 aprile) il Liegi Bastogne (22 aprile) e Il Lombardia (13 ottobre) sono le gare dell’edizione 2018.

*

*

Su