Celebrata a Pontedassio la Veglia Pasquale

Presso la Chiesa di Pontedassio, in provincia di Imperia, è stata celebrata dal parroco don Matteo Boschetti la Veglia Pasquale con la SS. Messa solenne

E’ nel corso della Veglia Pasquale che prorompe, esultante la gioia. Il veglia­re, dunque, acquista il valore simbolico dell’attesa della venuta del Signore. La prima parte della Veglia celebra la lu­ce di Cristo.
La Veglia è ­iniziata quindi con la benedizi­one del fuoco (Cristo fuoco che divampa).
Si è proce­duto con l’accensione del cero pasquale portato verso l’altare dal diacono, seguito dai fedeli. Dopo la benedizione della luce e l’annu­ncio della Pasqua, sono state proposte le le­tture del Nuovo dell’Antico Testamento. Ha poi avuto luogo la celebrazione della Liturgia battesima­le legata, fin dai primi secoli della Chiesa, alla Notte Pas­quale.
Tutto è culminato nell’E­ucarestia, Sacramento per eccellenza del­la Pasqua. La celebrazione liturgica è stata animata dalla corale Parrocchiale.

Testo e foto di Christian Flammia

Veglia Pasquale 1Veglia Pasquale 2Veglia Pasquale 3Veglia Pasquale 5Veglia Pasquale 6Veglia Pasquale 7Veglia Pasquale 8Veglia Pasquale 9Veglia Pasquale 10Veglia Pasquale 11Veglia Pasquale 13Veglia Pasquale 14Veglia Pasquale 16Veglia Pasquale 17Veglia Pasquale 18Veglia Pasquale 19Veglia Pasquale 20Veglia Pasquale

Su