Biblioteca 3.0, l’innovativo progetto è una grande realtà a Belvedere Marittimo

A Belvedere Marittimo, in provincia di Cosenza, è ufficialmente partito il progetto Biblioteca 3.0 un’importante iniziativa culturale al servizio dei cittadini e di tutti gli amanti della cultura che visitando la cittadina calabrese vorranno usufruirne.

Un’iniziativa fortemente voluta dal vice sindaco

Francesca Impieri

già assessore alla Cultura ed al Turismo che da tempo aveva avviato il percorso burocratico e tecnico per la sua realizzazione. Il progetto, predisposto da Francesco Palmieri ha ottenuto il finanziamento  dalla Regione Calabria, attraverso il PAC Calabria 2014/2020 – Programma a sostegno del sistema bibliotecario calabrese 2018, per la realizzazione del sito internet, nonché la digitalizzazione della biblioteca civica, l’incremento della dotazione libraria, l’incremento della dotazione elettronica, della struttura logistica, la promozione dell’attività della Biblioteca di Belvedere.

“Una serata importante, che attesta l’attenzione dell’Amministrazione comunale verso la Cultura e la fruizione della stessa da parte dei nostri concittadini” ha dichiarato il sindaco Vincenzo Cascini durante il suo intervento, assicurando la continuità dell’impegno nel percorso positivo già in atto.

Vincenzo Cascini

Ora la Biblioteca di Belvedere dispone di una piattaforma informatica innovativa realizzata dalla A.C.Boomerang,  che consente attraverso il web di accedere da smartphone o computer a tutti i titoli presenti in libreria, visualizzarne le anteprime, effettuare ricerche e richiedere il prestito del libro prescelto con estrema semplicità e rapidità, anche più di quanto previsto dal Sistema Bibliotecario Regionale al quale è comunque collegata. Un ringraziamento particolare è stato fatto alla responsabile del Servizio Biblioteca Daniela Arnone per il concreto costante impegno nella concretizzazione del progetto ed all’ottimo team di ragazze volontarie del servizio civile che hanno provveduto alla catalogazione di quasi 2000 libri.

Questa iniziativa rappresenta un significativo punto di arrivo ma nel contempo un importante punto di partenza verso un’attività che prevede anche una serie di eventi culturali ed incontri tematici finalizzati ad attestare sempre di più la Biblioteca di Belvedere Marittimo come punto di riferimento culturale di tutti i belvederesi.

Cultura, impegno, inclusione e partecipazione i temi trattati, con l’armonia favorita dalle splendide ed emozionanti poesie recitate con sentimento da Olga De Luca.

 

*

*

Su