Bari, Lorella Cuccarini madrina della 21ª edizione del “Magna Grecia Awards”

Chiara Francini, foto di Maria La Torre

Sabato 26 maggio alle ore 20, l’Auditorium Nino Rota di Bari ospita la ventunesima edizione del “Magna Grecia Awards”, condotta da Fabio Salvatore, scrittore, fondatore e direttore artistico del riconoscimento dedicato alla cultura della vita, presieduto da quest’anno dall’imprenditore barese Luigi De Santis.
La manifestazione, che sostiene il progetto HOME di Trenta Ore per la Vita, sceglie come claim “Se Saprai Starmi Vicino”, titolo della poesia di Rosita Vicari attribuita a Pablo Neruda, che diventa il denominatore comune delle storie premiate, storie di altruismo e vicinanza, di diritti rivendicati e di giustizia.

Margherita Buy

Con la partecipazione del noto youtuber Yuri Gordon Sterrore e con madrina d’eccezione Lorella Cuccarini, ospiti della serata saranno i giornalisti Paolo Borrometi e Federica Angeli, Don Aniello Manganiello già premiati nelle scorse edizioni per l’impegno a favore della legalità e della giustizia, la saggista Barbara Benedettelli, presidente del Comitato d’Onore, la scrittrice Catena Fiorello, Ambasciatore Straordinario del MGA, il giornalista Claudio Brachino, la cantante Chiara Galiazzo, i ballerini Angela Mastrovito e Gianluca Lanzillotta.

Anna Dello Russo

“Dopo 20 edizioni organizzate in tante città della Puglia – dichiara Luigi De Santis, presidente del Premio – il Magna Grecia Awards torna a Bari, piazza naturale per un evento che ha pochi eguali in Puglia e che rafforza l’immagine di una regione attrattiva anche per l’offerta di iniziative culturali di respiro nazionale. Le icone nazionali della cultura, del sociale e della comunicazione che ospiteremo, la ricaduta sociale dell’iniziativa, le storie di impegno civile che saranno raccontate e il palcoscenico del Nino Rota, che un’intera generazione di baresi non ha conosciuto, faranno da sublime contorno all’inno alla vita che si alzerà dal racconto delle difficoltà affrontate e vinte da alcuni dei premiati”. 
Tra i premiati: Margherita Buy, Vinicio Marchioni, Chiara Francini, Anna Dello Russo.

Su