BacktoWork24 incorpora Equinvest, nasce un nuovo grande polo

L’annuncio dell’operazione “corporate” durante i BacktoWork24 Awards che hanno visto aziende e manager premiati da una giuria d’eccellenza. Primi classificati: l’azienda Biogenera e il manager Daniele D’Amuri

MILANO – Alla prima edizione dei BacktoWork24 Awards, che si è tenut presso la sede del Sole 24 Ore, Alberto Bassi – amministratore delegato di BacktoWork24 – ha annunciato l’operazione che porterà all’incorporazione societaria di Equinvest. Nasce così il più grande hub di finanza alternativa in Italia.

Durante la serata sono state celebrate le eccellenze del network, selezionate da una giuria composta da 11 esperti del panorama economico italiano. A ritirare il premio di “Miglior Azienda 2017” i rappresentanti di Biogenera, la prima biotech company ad aver sviluppato una piattaforma unica e altamente innovativa per la creazione e sviluppo di nuovi farmaci personalizzati a DNA per i piccoli pazienti oncologici. Al secondo posto si è posizionata X Next, startup innovativa che grazie alla tecnologia real time a raggi X consente un significativo miglioramento nell’identificazione di contaminanti e/o prodotti pericolosi. Al terzo Realmore, che sviluppa applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale per migliorare i processi produttivi in campo industriale.

Da sx: Alberto Bassi (ad BacktoWork24), Roberto Tonelli e il giornalista Massimo Esposti

Il premio “Miglior investitore 2017” è stato assegnato a Daniele D’Amuri – manager che ha ricoperto ruoli da senior executive nei settori FMCG, Automotive e Biotech/Pharma per oltre 10 anni – che proprio su Biogenera ha investito capitali, competenze, ma soprattutto passione. Per la stessa categoria sono stati premiati Luigi Bruno (secondo posto) e Massimo Dragoni (terzo posto).

«Abbiamo voluto organizzare questa prima edizione degli Awards – spiega Alberto Bassi – per raccontare il successo della finanza alternativa in Italia. Successo decretato dall’eccellenza delle aziende made in Italy e dallo slancio di manager impegnati nello sviluppo di un’economia che si costruisce con la fiducia e con l’impegno. Colgo l’occasione per ringraziare i membri della giuria, professionisti delle più grandi realtà italiane e internazionali, che hanno voluto celebrare con noi coloro che ogni giorno partecipano allo sviluppo del nostro Paese».

Da sx: Fabio Bancalà Equinvest e Alberto Bassi BacktoWork24

Nel corso dell’evento BacktoWork24 ha annunciato un’importante novità che proietta il Gruppo verso un 2018 intenso, pronto a registrare un ulteriore trend di crescita: «Vogliamo condividere con tutti coloro che hanno contribuito al nostro successo la notizia dell’integrazione del nostro partner Equinvest, prima piattaforma digitale italiana di venture capital, in BacktoWork24 – ha continuato Bassi – una sinergia che consentirà di creare un “polo” internazionale, primo modello in Italia, per valorizzare eccellenza e competenza. Vogliamo diventare un punto di riferimento per tutte quelle aziende che intendono espandere il proprio business e scalare il fatturato attraverso una serie di strumenti alternativi off e online, trovando in noi un unico interlocutore in grado di rispondere alle esigenze di una realtà imprenditoriale in crescita. Un ringraziamento va soprattutto a Fabio Bancalà, CEO di Equinvest, che ha creduto in questo ambizioso progetto: sono certo che insieme riusciremo a vincere la sfida più importante, che è culturale ancor prima che economica: fare impresa per le imprese».

Foto Azienda Biogenera: ritira il premio il prof. Roberto Tonelli (presidente di Biogenera). Da sx: Alberto Bassi (Ad BacktoWork24), Roberto Tonelli e Massimo Esposti (giornalista)

Foto Bassi Bancalà – da sx: Fabio Bancalà Equinvest e Alberto Bassi BacktoWork24

Nella foto in alto da sx a destra Federico Guidi e Luca Guidi Realmore, Bruno Garavelli di XNext, Alberto Bassi di BacktoWork24, Roberto Tonelli di Biogenera e Massimo Esposti

*

*

Su