Autonomia, Regione Lombardia aspetta il passaggio del testo al Consiglio dei ministri

“È stato confermato da parte del ministro Salvini l’impegno a portare, a breve, in Consiglio dei ministri come primo passaggio, il nostro testo dell’accordo sull’Autonomia. Aspettiamo che si faccia concretamente questo  passaggio”

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana rispondendo alle domande dei giornalisti, a Cernobbio, a margine del convegno nazionale organizzato dal Consiglio regionale lombardo sul tema ‘Dalla ricerca Censis sul regionalismo all’autonomia differenziata: cosa cambia per i Comuni? Quali contributi possono dare?’.

In merito al tema del momento di lavoro, il presidente Fontana ha sottolineato che “Tutte le norme che hanno ridotto le spese delle amministrazioni siano state scelte sbagliate, pura demagogia”. 

“Fare il sindaco è difficile, complicato, comporta impegno, presenza – ha spiegato il presidente Fontana – e quindi ridurre il numero dei consiglieri, degli assessori, delle indennità non ha portato alcun beneficio per la finanza pubblica e, anzi, ha costituito un disincentivo per chi avrebbe voglia di dedicarsi a questa meritoria attività”.

Esiste da parte nostra – ha concluso il presidente della Regione Lombardia – una piena sintonia con Anci e Upl, sancita anche da un accordo siglato nello scorso anno con il quale si punta a valorizzare sempre di più il ruolo degli Enti locali”.

Articoli correlati

Su