Le Mormandate

Le proposte assurde della politica oggi

Le proposte assurde della politica oggi

Leggo, allibita, la proposta di legge del Movimento 5 stelle e anche della Lega. I punti salienti riguardano le biciclette. Sì alle bici contromano nei centri abitati, dove il limite di velocità è di 30 km/h le biciclette potranno andare contromano, “indipendentemente dalla larghezza della carreggiata e dalla massa dei veicoli autorizzati al traffico”. Dobbiamo

Un popolo di vittime designate, la pietà non basta

A ogni disastro, a ogni omicidio, si sente dire: “Sostegno alle vittime”. Parenti, vicini di casa, amici, assiepati a coccolarle? Ma no! Di psicologi, innanzitutto. Come se raccontare, e ascoltare, da qualcuno scelto nella moltitudine degli psicologi potesse togliere la paura, il che non è possibile. O aumentare la resilienza, cioè la capacità di trasformarsi

Saper sognare: non solo fantasia

Da quella culla di guai più che di doni – il ’68 – la parola “sogno” si è fatta  comune. Dalla fantasia al potere di allora al realizza il tuo sogno di adesso. I giornali in cerca di argomenti clonano: i giovani non hanno sogni. E le pubblicità esortano: realizza il tuo sogno, compra… Siamo

Lila, il liocorno e l’orso

Questa volta cedo – autorizzata – la penna a una bambina il cui dramma è che gli adulti, quelli da cui per ora e per lungo tempo dipende il suo modo di vivere, non le credono. Lila, la chiamo come la protagonista della sua favola,  da anni sta soffrendo il potere di altri e la

Dal paleolitico la macchia sul destino di donne e uomini

Bisogna risalire a molti millenni fa, fino al Paleolitico. Al culto della Grande Madre, raffigurata in numerose figure femminili (le cosiddette “Veneri”) ritrovate anche in tutta Europa. Bisogna comprendere la meraviglia, la reverenza, il timore di fronte all’incomprensibile e inimitabile magia di una donna capace di creare dal nulla una nuova creatura. Dal nulla: certo non

L’oscura selva della diagnosi mania

Gli effetti della divulgazione medica, nata con l’ottimo scopo di rendere le persone consapevoli della prevenzione, delle malattie, delle cure, si è inquinata in internet, nel marketing, nel neuromarketing, nelle cosiddette marchette (articoli finanziati da una ditta), si è imbevuta parzialmente di giochi politici, divenendo una selva confusa in cui si attorcigliano insieme fakenews, pregiudizi,

La sindrome del primo, ma solo in velocità

A volte Milano mi pare un megaring. In auto, oltre a scansare bici moto auto che contemporaneamente ti  vogliono dribblare a destra a sinistra, guardi per aria, che non ce ne sia anche uno che svolazza. Non parliamo dell’autostrada: motorinisti in auto che fan zig zag, motociclette che inventano la quarta fila e sfrecciano accanto

Su