Attualità

Morto Andrea Camilleri, il papà del famoso commissario Montalbano. E l’Italia è in lutto

Morto Andrea Camilleri, il papà del famoso commissario Montalbano. E l’Italia è in lutto

Se ne va un genio. Morto Andrea Camilleri, il padre del commissario Montalbano. Il grande scrittore Andrea Camilleri è morto questa mattina alle 8.20 all’ospedale Santo Spirito di Roma dove era da tempo ricoverato. Aveva 93 anni. Autore di oltre 100 libri e 31 milioni di copie vendute in Italia, ci lascia un uomo che

Voluta da Papa Giovanni Paolo II a Cortina la croce astile più alta del mondo

A Cortina d’Ampezzo mercoledì 17 e giovedì 18 luglio prossimi si terranno due importanti iniziative: un convegno su Giovanni Paolo II e la benedizione del luogo sulle Dolomiti bellunesi in cui sarà issata la croce astile più alta al mondo. Due iniziative che avranno come filo conduttore la memoria di un santo, Giovanni Paolo II, e il suo apostolato

Milano, i figli dei dipendenti comunali alla scoperta di Palazzo Marino

MILANO – Sono stati il presidente del Consiglio Comunale, Lamberto Bertolè e l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Risorse Umane Cristina Tajani ad accogliere, ieri mattina a Palazzo Marino, 50 piccoli milanesi, figli dei dipendenti dell’Amministrazione, che per oltre un’ora sono stati impegnati in un’insolita seduta di Consiglio a misura di bambino.

Milano, presentata la mostra Guggenhein La Collezione Thannhauser Da Van Gogh a Picasso che si terrà a Palazzo Reale

MILANO – È stata presentata ieri mattina a Palazzo Reale a Milano la mostra Guggenheim la collezione Thannhauser  Da Van Gogh a Picasso che si terrà a Palazzo Reale dal 17 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020. Alla conferenza stampa sono intervenuti il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il direttore di Palazzo Reale Domenico Piraina, il presidente di MondoMostre Skira Massimo Vitta Zelman,

Bulimia, Alessia racconta: “Ecco come sono guarita, a testa in giù”

ROMA – “C’è sempre una versione migliore di noi, tutto sta a trovarla”. A dirlo è Alessia, una ragazza di 26 anni di Roma, che grazie ad un esercizio particolare è guarita dalla depressione e dalla bulimia. Come? Mettendosi a testa in giù. Ma andiamo con ordine. Alessia quando aveva ventisei anni ha cominciato a soffrire di depressione e disturbi alimentari. “La bulimia fa schifo. Spesso

Milano, a Palazzo Pirelli cerimonia per il premio internazionale “Le Tecnovisionarie”

MILANO – “Le donne sono tecnovisionarie per antonomasia: numerosi studi scientifici dimostrano che rispetto agli uomini si diplomano e si laureano prima perchè hanno maggiori capacità di apprendimento e gli investimenti delle donne sono spesso più azzeccati e remunerativi, con un guadagno del 18% a fronte dell’11% degli uomini. Inoltre sul lavoro, superata l’emotività iniziale, riescono poi ad

Napoli, si ritrovano dopo 50 anni 26 ex studenti del Liceo Genovesi per celebrare mezzo secolo dal diploma

Ritrovarsi dopo 10 lustri e tornare insieme tra quei banchi  di scuola dove, mezzo secolo  fa, si è sostenuto l’allora temutissimo  esame di maturità  classica dinanzi alla severa  commissione. È quello che è  accaduto stamane a 26 ex  studenti del Liceo Ginnasio A. Genovesi di Napoli, accolti  dall’attuale dirigente  scolastico Maria Filippone  per celebrare il 50esimo  anniversario dal conseguimento  del diploma della “mitica”  III B dell’anno scolastico  1968-69. Un carico di ricordi, emozioni , affetti, amicizie vere, il  legame di un gruppo d’acciaio  che nemmeno il tempo è  riuscito a sgretolare. Tra loro ci sono un prefetto, un docente universitario, sette professori  di  liceo,  un  dirigente  scolastico, un dirigente  ospedaliero,  nove medici- chirurghi, uno psichiatra, un igienista, un dirigente comunale,  un avvocato e un  commerciante.  Tutti fieri di  quel  diploma liceale classico  che è stato base e trampolino  delle  successive carriere universitarie  e lavorative. Tutti  devoti  a  quella  nobile istituzione scolastica, che fu  impareggiabile palestra di cultura e di vita.

Milano, crowdfunding per l’acquisto di carrozzine ‘multisport’ da destinare alle scuole primarie

MILANO – Come recita la Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia del 1989, tutti i bambini hanno diritto a giocare. Ecco perché l’ASST Gaetano Pini-CTO sostiene la raccolta fondi di APL, Associazione Paraplegici Lombardia che, grazie a questa iniziativa, acquisterà delle carrozzine “multisport” da destinare ai bambini disabili delle scuole primarie milanesi, per permettere loro di

Su