Allo Spazio No’hma di Milano “Le dolenti note – Il mestiere del musicista: se lo conosci lo eviti”

La Banda Osiris in scena con un tutorial per musicisti improvvisati. La musica è passione che brucia e la frustrazione è pane quotidiano

“Le Dolenti Note” è un viaggio teatral-musicale, un manuale alla rovescia di divertenti consigli su come evitare di cadere nel cliché: non far avvicinare mai i propri figli alla musica, trovare le maniere più efficaci per eliminare gli artisti insopportabili, suonare alcuni strumenti e non altri, non sperare mai di farne una professione.

Un ritratto ironico, impietoso e irriverente della vita e della figura del musicista in tutte le sue sfaccettature: talentuoso, tormentato, presuntuoso, sfortunato, odiato e, più raramente, amato.

La Banda Osiris, fondendo musica, ironia e divertimento, trascina lo spettatore in un ritmo vorticoso di sorprese e suggestioni, tra musica da camera e da “balcone”, scomposta e ri-composta, gli intramontabili successi dei Beatles, di Vasco Rossi e persino di Cajkovskij.

Un inno all’amore per la musica, travestito da “tutorial” contro i musicisti-fai-da-te, che lancia un messaggio dolceamaro: la musica riempie la vita, ma deve essere coltivata con attenzione e passione. È impossibile, comunque, mettersi al riparo dalla frustrazione.

“Le Dolenti Note” è di scena allo Spazio No’hma mercoledì 12 e giovedì 13 giugno alle ore 21.

Come sempre l’ingresso è gratuito sino ad esaurimento posti. È richiesta la prenotazione

SPAZIO TEATRO NO’HMA TERESA POMODORO

diretto da Livia Pomodoro.

Via Andrea Andrea Orcagna 2 –  Milano (MM2 linea verde – fermata Piola)

Mercoledì 12 e giovedì 13 giugno ore 21

“Le dolenti note – Il mestiere del musicista: se lo conosci lo eviti”

Di: Banda Osiris
Con: Sandro Berti (mandolino, chitarra, violino, trombone), Gianluigi Carlone (voce, sax, flauto), Roberto Carlone (trombone, basso, tastiere), Giancarlo Macrì (percussioni, batteria, bassotuba)

*

*

Su