Allattamento al seno, riconoscimento dell’Unicef all’ATS di Bergamo

BERGAMO – “Trasmettere la cultura dell’allattamento al seno e soprattutto costruire le condizioni
perché questo avvenga e’ compito delle istituzioni. Regione Lombardia lo ha sempre fatto, come dimostra il premio che oggi riceve attraverso l’Ats di Bergamo e continuerà a farlo  maggiormente grazie alla riforma del sistema socio sanitario regionale“. Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera questa mattina, nella sede dell’Ats di Bergamo, durante la cerimonia di riconoscimento all’Azienda territoriale, da parte di Unicef quale ‘Comunità amica dei bambini per l’allattamento materno’.

“Attraverso la nostra legge, infatti,- ha spiegato l’assessore -, grazie all’inserimento dei consultori all’interno delle Ats, abbiamo aumentato la capacità di presa in carico della mamma, in un percorso di accompagnamento che parte prima della nascita del bambino e prosegue dopo, soprattutto nella fase di allattamento. Di grande rilievo – ha concluso Gallera – infine, l’attività che abbiamo attribuito alle Ats per la promozione degli stili di vita, fondamentali anche in tema di allattamento al seno”.

Su